GNUDI di ZUCCA con SALSICCIA

La zucca è un ortaggio che adoro: con il suo sapore dolce è adatto a ogni portata e in più porta colore in tavola!

Inoltre dal punto di vista nutrizionale è ricca di carotenoidi e di molte minerali come calcio, fosforo, potassio, magnesio, ferro, selenio, sodio, manganese e zinco. Devo dire altro per convincervi a portarla in tavola?!

A molti forse non piace proprio il gusto un po’ dolciastro della zucca e quindi ne limita l’uso alle sole preparazioni dolci…ma secondo me non sa cosa si perde!!allora perché non accompagnarla con la salsiccetta., dal gusto più robusto e salato?

gnudi di zucca gnocchi salsiccia gnudi zucca gnocchi salsiccia

Devo ammettere che questa ricetta mi è venuta fuori per caso..inizialmente volevo fare dei semplici gnocchi di zucca ma l’impasto mi è venuto troppo liquido per cui ho cambiato programma..inoltre il classico sugo con burro e salvia mi sembrava troppo scontato per una cena tra amici e non so come è uscito fuori questo piatto!!

davvero ottimo…non ci credete?? provatelo!!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

800 g di zucca

50 g di farina di castagne

50 g di farina

2 tuorli

5 cucchiai di parmigiano

per il sugo:

300 g di salsiccia

un grosso scalogno

1 bicchiere di vino rosso

2 cucchiai di olio extravergine

PREPARAZIONE:

Tagliate a fette la zucca, mettetela sulla placca da forno ricoperta con l’apposita carta e cuocete a 180° per circa 30/40 minuti ( il tempo dipende dalla dimensione dei pezzi). Mettete la polpa a contatto diretto con la carta da forno e a metà cottura girate i pezzi in modo che si cuocia in maniera omogenea.

Se avete fretta potete anche usare la funzione crisp del microonde in modo da ridurre di almeno un terzo i tempi di cottura.

Quando la zucca sara cotta eliminate la buccia; quest’operazione permetterà di capire se davvero si è ottenuto il grado di cottura ottimale: la buccia dovrà venire via con facilità, quasi come quando si sbuccia un’arancia. Mettete la polpa in una ciotola e riducetela a purea aiutandovi con una forchetta. Aggiungete i tuorli d’uovo e la miscela delle due farine settacciate, mescolate bene. Aggiungete il parmigiano e regolate di sale. Lasciate riposare una mezz’oretta in frigo. Il composto risulterà non molto sodo, immaginatevi una crema abbastanza compatta.

In realtà potete usare solo farina 00, io ho deciso di dare un gusto più particolare usando anche la farina di castagne.

Portate ad ebollizione dell’acqua in una pentola capace, salate. Quando l’acqua bolle con l’aiuto di 2 cucchiai formate gli gnudi, cioè delle palline che butterete dentro l’acqua una per volta. Non versatene troppi insieme sennò si attaccheranno, quando vengono a galla lasciate cuocere 3/4 minuti quindi con una schiumarola toglieteli dall’acqua e metteteli in una pirofila. Se si attaccano aggiungete un filo d’olio. Continuate a formare gli gnudi e a cuocerli fino a finire l’impasto di zucca. Quest’operazione potete farla anche alcune ore prima di portarli in tavola, basta conservarli poi in frigo, coprendo con della pellicola per alimenti.

In un tegame mettete a scaldare l’olio, fate rosolare lo scalogno tagliato finemente. Prendete la salsiccia, incidetela lungo il lato più lungo in modo da eliminare la parte esterna, sgranatela aiutandovi con una forchetta in legno. Aggiungete il vino e fate sfumare. Fate cuocere bene per una decina di minuti coperto. Aggiungete gli gnudi un po’ di olio e fate insaporire per altri 5 minuti.

Servite aggiungendo una grattugiata di scamorza affumicata..

purtroppo non ho fatto molte foto..per non fare aspettare troppo gli ospiti!

Con questa ricetta partecipo al contest ORANGEisTHEnewBlack del blog Col Kitchen & photos

mini-contest-1

 

 

Facebook Comments
Precedente BARCHETTE di INDIVIA con CECI, RICOTTA e PISTACCHI Successivo FILETTO di SUINO con prosciutto crudo