BACCALA’ al VAPORE su crema di cipolle e curcuma

Stasera ho fatto un piatto abbastanza veloce dominato da contrasti: di consistenze e aromi. La cremosità del letto di crema di patata e cipolle si oppone al baccalà; le spezie del pesce contrastano con la curcuma. Sapori insomma che sembrano forti ma se dosati in modo opportuno si sposano alla perfezione!

 

Inoltre poiché anche l’occhio vuole la sua parte… il bianco del baccalà e il giallo della crema creano un piatto colorato e piacevolmente armonioso nel suo contrasto anche cromatico!

E’ un piatto tutto sommato veloce da preparare dove la cosa importante è non eccedere con le spezie: si devono sentire ma non devono sovrastare.

INGREDIENTI per 4 persone:

4 tranci di baccalà

2 cipolle medie

2 grosse patate

2 cucchiaini di curcuma

olio extravergine

2 bicchieri di latte

sale

pepe

aromi vari (ho usato coriandolo, aneto, bacche di ginepro, sale e pepe bianco)

PREPARAZIONE:

Pelare le patate e tagliarle a cubetti di 1 cm circa, pelare le cipolle e tagliarle sottili. In un tegame mettete a scaldare un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva nel quale farete imbiondire la cipolla. Dopo qualche minuto aggiungete le patate. Fate rosolare per circa 5 minuti a fuoco basso in modo che si insaporiscano un pochino, quindi aggiungete un bicchiere di acqua calda e la curcuma. Fate cuocere per una ventina di minuti (dipende in realtà dalla tipologia di patata utilizzata): dovranno essere morbide e poco acquose. Regolate di sale. La quantità di curcuma in realtà può variare in base al proprio gusto: io ho lasciato che desse un po’ di sapore senza però sovrastare troppo visto che il baccalà di per suo non ha un sapore così deciso. Con un frullatore ad immersione riducete il tutto in crema aggiungendo due bicchieri di latte. Se dovesse risultare troppo liquida fate addensare a fuoco basso fino ad ottenere la consistenza desiderata.

Nel frattempo tagliate i tranci di baccalà (conviene farlo prima sennò si sfalda!), disponeteli sul cestello per il vapore e cospargete la superficie con il misto di aromi scelto. Io ho utilizzato un mix di bacche di ginepro, aneto, coriandolo, pepe bianco e sale. Cuocete al vapore per circa 15/20 minuti (dipende dallo spessore e dalla grandezza dei filetti).

Disponete la crema di cipolle, patate e curcuma sul piatto, mettete in mezzo il filetto di baccalà, cospargete quest’ultimo con un filo d’olio.. ed il piatto è pronto!

Per dare un’ulteriore nota di colore (e contrasto cromatico) ho fatto cuocere sempre al vapore 4 cimette di broccoli insieme al pesce.

Ovviamente la cottura al vapore potete farla come preferite : con la vaporiera, il forno a vapore, il microonde ( se dispone di questa funzione) o come ho fatto io la funzione Varoma del Bimby!

BUON APPETITO!!

Facebook Comments
Precedente RISOTTO con crema di BURRATA e POMODORI SECCHI Successivo canederli alle erbette