Pastiera napoletana senza canditi

La pastiera è un dolce della tradizione Partenopea che negli anni si è fatto strada da solo ed è arrivato in diverse tavole italiane lasciando sicuramente il segno per la sua semplicità’ e l’inconfondibile sapore oggi motivo di orgoglio per tutti i napoletani perché’ anche nelle pasticcerie dove non vige la tradizione è presente come dolce ricorrente.

Noi ve la proponiamo senza canditi,una piccola variante della ricetta tradizionale.

Buon divertimento.

  • Preparazione: Circa un ora Ora
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

frolla

  • 250 g farina
  • 125 g burro
  • 60 g uova
  • 125 g zucchero
  • q.b q.b. sale
  • 1/2 bustina vannillina

ripieno

  • 290 g grano cotto
  • 125 ml latte
  • 350 g ricotta
  • 120 g uova
  • 1 bustina vanillina
  • 250 g zucchero
  • q.b. q.b. sale
  • 2.5 ml Acqua di fiori d'arancio
  • 25 g burro

Preparazione

  1. Preparare la frolla mescolando prima le uova con lo zucchero e il burro leggermente ammorbidito, per evitare che lo zucchero non si sciolga del tutto, nel caso si voglia amalgamare tutti gli ingredienti in un unica soluzione,aggiungere una presa di sale (q.b.).

    Unire la farina e impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo dall’aspetto lucido e morbido al tatto.

    Mettere in frigo la frolla avvolta con pellicola per un’ora a riposo.

    Aspettando che si rapprenda la frolla prepariamo il ripieno.

    Mettere in una casseruola il latte con il grano e portare ad ebollizione, continuare la cottura a fuoco basso per 20 minuti e fare raffreddare.

    Quando il ripieno e’ sufficientemente freddo aggiungere al composto lo zucchero montato con le uova precedentemente, la vanillina, il sale q.b. e la fiala di fior d’arancio.

    Mescolare il tutto dal basso verso l’alto e a composto riuscito metterlo in frigo per 30 minuti a riposo.

    Per assemblare le due parti, stendere la frolla in una teglia di circa 26 cm imburrata e colare all’interno il ripieno, stabilizzare con dei movimenti leggeri e ricoprire con strisce di frolla intersecandole tra loro formando la classica forma a griglia delle crostate.

    Infornare a 175°c per 35 /40 minuti modalità’ statico.

    Buona degustazione.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.