torta rustica ai porri

Questa e’ in assoluto la quiche che io preferisco: saporita, con un interno morbido e cremoso, ottima sia tiepida che fredda. Insomma da provare. Io di solito per le mie quiche uso la pasta sfoglia fresca, soprattutto perche’ e’ piu’ comoda essendo pronta da usare, e poi la trovo quasi sempre di forma rotonda quindi da mettere direttamente in teglia.

INGREDIENTI:

1 rotolo di pasta sfoglia

3 porri di media grandezza

1 etto di pancetta arrotolata

1 certosa media

300 ml di besciamella, o 1 confezione piccola di quella pronta

sale, pepe e olio

Pulite i porri togliendo la parte verde e le foglie bianche piu’ esterne, lavateli e tagliateli a rondelle. Quindi metteteli a cuocere in una padella con l’olio, regolate di sale e di pepe.

Fate cuocere una decina di minuti, fin quando saranno morbidi quindi aggiungete la pancetta tagliata a pezzetti e fate andare un altro po’. Spegnete il fuoco e aggiungete la besciamella mescolando bene.

In una tortiera srotolate la pasta sfoglia, bucherellandone il fondo, versatevi il composto di porri quindi aggiungete sulla superficie dei fiocchetti di certosa.

Infornate in forno caldo e fate cuocere fin quando non sara’ ben dorata.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!
Precedente penne rigate con zucca e pancetta Successivo clafoutis

Un commento su “torta rustica ai porri

  1. vickyart il said:

    buonissimi i porri! adoro le torte salate! questa poi cn besciamella dev’essere davvero ottima!

Lascia un commento


*