olive

E’ tempo di olive e di olio nuovo, sento gia’ il suo profumo e assaporo gia’ il suo sapore inconfondibile sulla bruschetta.  E’ un lavoro duro: stendi le reti a terra, gli uomini sono sulla scala per togliere le olive in alto mentre le donne si occupano di quelle in basso. Quando un albero e’ finito si raccolgono le reti, si mettono le olive nelle cassette e si passa oltre…….Poi porti le olive al frantoio e aspetti la molitura. Il risultato? Un olio verde e intensamente profumato. Il camino acceso, la brace pronta e la cena tipica invernale: bruschetta all’olio nuovo (olio mio………) e salsiccia arrosto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!
Precedente chiffon Successivo torta rustica al brie

3 commenti su “olive

  1. le ricette di tina il said:

    è una faticaccia..ma dà soddisfazione mangiare una bella zuppa con un goccio di olio buono!!

  2. anto62 il said:

    condivido in pieno !!!!
    anch’io come te ho un oliveto , la fatica e’ tanta , ma e’ anche una gran bella festa
    di dove sei?

Lascia un commento


*