crostata di ziodà

Ho chiamato così questa ricetta perchè l’ho presa dal blog di zioda’ e questa dedica vuole essere un augurio affinche’ possa tornare presto a consigliarci dolci così buoni……..E’una crostata veloce da fare e vi posso assicurare di una bonta’ allucinante!!!!!

INGREDIENTI:

  • per la pasta frolla

300 gr di farina

150 gr di zucchero

150 gr di burro

1 uovo+1tuorlo

1 bustina di vanillina

  • per il ripieno

500 gr di ricotta

200 gr di zucchero

4 cucchiaini di caffe’ solubile

savoiardi

3 tazzine di caffe’

2 cucchiai di bagna al rhum LoConte

Preparare la pasta frolla nella planetaria o a mano impastando velocemente tutti gli ingredienti e porla in frigo. Preparare la crema interna amalgamando, con la frusta, la ricotta con lo zucchero e il caffe’ solubile

Rivestite una teglia tonda con circa 2/3 della pasta frolla e versateci meta’ della crema

In un  piatto unite il caffe’ e il rhum, bagnateci i savoiardi e sistemateli sulla crostata

coprite con la restante crema

e livellate bene la superficie. Con il resto della pasta formate delle strisce e completate la crostata

mi scuso per le imperfezioni, ma io odio fare le crostate quasi quanto amo mangiarle…….Cuocere in forno caldo a 180 gradi per circa 35 minuti

e questo e’ l’interno

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!
Precedente ciambelline al vino Successivo uova piccanti

10 commenti su “crostata di ziodà

  1. Marialisa il said:

    prima!
    si in effetti ha un aspetto davvero invitante… mettendoci i savoiardi sembra una crostata di tiramisù!
    bella idea!

  2. Mamma mia quanta delizia per i miei occhi!!! Come vorrebbe assaggiarla il mio palato!! Complimenti!! E’ bellissima!! Un abbraccio!! M.Luisa.

  3. ciao complimenti per il blog e le deliziose ricette!!!!ho lanciato un contest che dici ti va di partecipare?vieni a dare un occhiata!!ciao!

  4. dario il said:

    come al solito, arrivo sempre in ritardo….
    sono felice che vi sia piaciuta (e grazie per averla provata)
    alla prossima
    ciaooo

Lascia un commento


*