chiffon

Oggi vi propongo una ricetta soffice soffice…..come una nuvola. E’ di una morbidezza che non si puo’ descrivere, dovete solo provarla. Sembra un po’ complicata, ma vi posso assicurare che non lo e’, la ricetta l’ho trovata sul web quindi non me ne assumo la paternita’!!!! Dovete solo avere a disposizione l’apposita teglia per chiffon, cioè questa

teglia1

e trovare un modo per capovolgerla e lasciarla cosi’(io uso un vaso portafiori…..)

INGREDIENTI:

250 gr di farina

250 gr di zucchero

2 tazzine da caffe’ di olio

2 tazzine da caffe’ di acqua

8 uova

1 bustina di cremore di tartaro

1 bustina di lievito

1 bustina di vanillina

1 limone grattugiato

In una terrina mettete la farina, lo zucchero, il lievito, la vanillina, un pizzico di sale e il limone grattugiato. Senza mescolare fate un buco al centro degli ingredienti  e aggiungete l’olio, l’acqua e i tuorli. Lasciar “riposare” cosi’ e nel frattempo montate a neve fermissima gli albumi con il cremore di tartaro. A questo punto sbattete con le fruste elettriche l’altro composto, quindi con un cucchiaio di legno aggiungervi, in due o tre volte, gli albumi montati mescolando molto delicatamente con un movimento dal basso vero l’alto. Una cosa molto molto importante e’ che la teglia non deve essere imburrata, quindi versateci il composto e cuocete in forno caldo a 160 gradi per un’ora (io vi consiglio il forno statico). Una volta cotto capovolgere la teglia e lasciarla cosi’ per qualche ora. L’ideale e’ prepararlo la sera e lasciarlo capovolto tutta la notte. Per sformarlo nel modo migliore passate la lama di un coltello tra la teglia e il dolce.

BeFunky_BeFunky_IMG_3653.jpg

Tagliatelo a fette e gustatelo….magari con della cioccolata!!!!

BeFunky_BeFunky_IMG_3665.jpg

 

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!
Precedente pioggia Successivo olive

13 commenti su “chiffon

  1. Deni il said:

    é meraviglioso quando ti lasciano commenti????
    Senti, ma non hai una fotina da aggiungere alla ricetta???? Non ho mai fatto una tortina del genere e mi piacerebbe vedere il risultato finale….

  2. sabrina il said:

    ce l’ho, ma se ti dico che ancora non ho capito come fare ad allegare le foto mi credi?

  3. sabrina il said:

    e alla fine ce l’ho fatta, ti ho accontentato e sono riuscita ad inserire le foto…

  4. Luigi il said:

    Ciao Sabri. Sono curioso di vedere questa teglia ad hoc per chiffon. Mettila sul sito. Sono qui a casa con zia Gemma, che è molto curiosa di vedere il tuo sito. Si complimenta con te. Lo farà poi anche ad Itri, con i dovuti ” onori “. Ciao da Zia Gemma e Luigino

  5. Luigi il said:

    Ciao Sabrina. Grazie per la foto dello “stampo ” che hai inserito. Grazia mi ha detto che forse ne abbiamo una della nonna, proprio in alluminio. Appena mi cimenterò nel fare la torta ( colesterolo permettendo ), ti farò sapere. In ogni caso, Luca l’aveva assaggiata ad Itri ed ha detto di non aver mai assaggiato un dolce così soffice. Ancora complimenti.
    Luigi

Lascia un commento


*