CHIARIFICARE

Rendere limpido un liquido torbido; il termine si riferisce generalmente al brodo e al burro fuso. Al brodo si aggiunge qualche cucchiaio di albume sbattuto che, rapprendendosi, assorbe le impurita’, quindi si filtra il tutto. Il burro, invece si fa fondere lentamente a bagnomaria fino a far scendere sul fondo la parte sierosa, quindi si passa da un colino a maglie molto fitte. Il burro chiarificato si usa di solito per friggere.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!
Precedente risotto con radicchio e noci Successivo penne saltate con la trevisana

3 commenti su “CHIARIFICARE

  1. Marialisa il said:

    ma secondo te così facendo il burro diventa anche meno grasso? e cmq è la prima volta ke sento questo termine!

Lascia un commento


*