biscotti allo zenzero

Da quando i miei figli hanno scoperto questi biscotti è sempre Natale……..lo zenzero infatti ricorda i biscotti natalizi speziati, ma io lo adoro in ogni stagione dell’anno. E i miei figli mi seguono, adorano questi biscottini facili e veloci da preparare, ma dal gusto delicato. Ieri me li hanno richiesti per l’ennesima volta e non ho potuto dire di no. Questa e’ una ricetta letta su qualche blog qualche tempo fa di cui non ricordo il nome…..se il proprietario riconosce gli ingredienti può fare un fischio….e io inserisco subito il link.

BeFunky_DSC00675.jpg

Con questa ricetta partecipo al contest di Vivi in cucina

contest risveglio al b&b

INGREDIENTI:

200 gr di farina 00 (io Antica Farina)

120 gr di burro

60 gr di zucchero

1 uovo

2 cucchiaini di zenzero

1 cucchiaino di lievito

120 gr di gocce di cioccolato

Prima di tutto sciogliete a bagnomaria il burro e lasciatelo intiepidire. Nella planetaria (o a mano fate la fontana) versate la farina, il lievito e  lo zucchero e cominciate ad impastare, unendo poi l’uovo, lo zenzero e il burro liquefatto. Impastate per 5-6 minuti aggiungendo infine le gocce. Con le mani prelevate una piccola quantità di pasta, formate una pallina e sistematela su una teglia foderata di carta da forno, continuate fino ad esaurimento della pasta e cuocete in forno caldo a 200 gradi per circa 15-20 minuti. Una ricetta veloce, ma dal gusto che vi sorprenderà

BeFunky_DSC00673.jpg

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!

4 risposte a biscotti allo zenzero

  1. I tuoi bambini hanno perfettamente ragione! sono DIVINI!! Noi li abbiamo fatti questo Natale, senza uova, ma con il miele 🙂 ciao!!

  2. Sai che non l’ho mai provato lo zenzero?Proverò presto

  3. viviana scrive:

    Non ho mai fatto i famisi biscotti allo zenzero ,ma mi hanno sempre incuriosito,grazie per la ricetta la inserisco in lista.
    A presto Viviana di viviincucina.

  4. Tina.Mar scrive:

    Devono essere davvero particolari! Per una cosa o per l’altra non ho mai avuto il coraggio di farli, ma mi convincerò a provarli al più presto! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*