Ragù napoletano leggero

Ragù napoletano leggero (con pentola a pressione)

Ho adattato il ragù alla napoletana ad una versione leggera con pentola a pressione che riduce di molto i tempi di cottura.
Ciò è dovuto alla necessità di mangiare con pochissimi grassi e sale per i miei problemi di salute.
Io uso come solo condimento il grasso che rilascia la carne.
Il risultato è apprezzabile e ve lo consiglio.
Occorrente
1 pezzo di carne da brasato di circa 1 kg (io uso cappello di prete)
1 bicchiere di vino bianco
Sale q b
½ cipolla
½ carota
1 costa di sedano
2 bottiglie da 540 g di Cirio Passata verace
Preparazione
Tritate sottilmente tutte le verdure e fatele brasare con il vino bianco.
Aggiungete la carne e fatela rosolare.
Quando la carne è ben rosolata aggiungete il passato di pomodoro e salate a piacere
A questo punto chiudete il coperchio della pentola a pressione e lasciate sobbollire (in napoletano pippiare) il tutto per circa 2 ore dal sibilo.
Terminata la cottura aprite il coperchio e se il sugo risulta ancora molto liquido lasciatelo asciugare a fuoco lento fino alla giusta consistenza.
Con questo ragù condirete la pasta ed avrete contemporaneamente un ottimo piatto di carne da servire con verdura di stagione a piacere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*