Torta al Limone soffice senza uova burro e latte

torta al limone soffice
La Torta al Limone soffice senza uova burro e latte è una ricetta che adoro. Questo dolce è davvero buonissimo ed è talmente soffice che si scioglie in bocca! La Torta al Limone soffice è un dolce leggero e perfetto per chi è intollerante alle uova o al lattosio, ottima da mangiare così o da farcire con crema o marmellata 🙂

Ecco gli ingredienti che vi serviranno, queste sono le dosi per una tortiera da 24 cm:
300 g di farina 00
180 g di zucchero
100 g di olio di semi
150 g di acqua
succo e scorza grattugiata di due limoni
una bustina di lievito
una bustina di vanillina

zucchero a velo q.b.

Procedimento:
• Preparare la Torta al Limone soffice è semplicissimo, come prima cosa preriscaldate il forno a 180 gradi. In una ciotola capiente mescolate con le fruste elettriche l’acqua con l’olio e aggiungete il succo filtrato di due limoni.

• Unite al composto la farina, lo zucchero, il lievito, la vanillina, la scorza grattugiata dei limoni e lavorate nuovamente con le fruste per far amalgamare per bene tutti gli ingredienti.

• Versate il composto della torta al limone soffice in una tortiera foderata con carta forno ed infornate per una trentina di minuti, fate sempre la prova stecchino per accertarvi che si sia cotta internamente.

• Una volta pronta, sfornate la torta al limone soffice e fatela raffreddare, dopodiché spolverizzatela con abbondante zucchero a velo.

Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento, se vi va seguitemi anche su Facebook su CucinafacileconElena per rimanere sempre aggiornati <3
 

396 thoughts on “Torta al Limone soffice senza uova burro e latte

  1. chè dirti….sei fantastica a preparare qualsiasi cosa!!!questa torta è così bella che quasi quasi fossi li non la mangerei…ahahaha non è vero perchè la farei fuori in pochissimo tempO!!!!:-)
    buon finesettimana elena

  2. Elena il said:

    Sembra il massimo! Non vedo l’ora di farla, anzi volo subito a sperimentare. La cosa più bella è il fatto che sia vegana e di sicuro leggerissima! Complimenti 🙂

    • Ciao Stellina, grazie 🙂 non consiglio mai di sostituire l’olio di semi con quello di oliva nei dolci, il risultato sarebbe troppo pesante, l’olio di oliva ha un sapore forte e la torta sarebbe immangiabile 🙂

  3. sara il said:

    L’aspetto è splendido, viene l’acquolina solo a vederla!!! Ma perché oggigiorno si tende ad usare l’olio al posto del burro?!? Da noi in Piemonte nn si è mai usato l’olio nei dolci… e se usassi il burro, quanto?!? Tieni conto che io dimezzo sempre le dosi di burro e zucchero

    • Ciao Sara, molti sono intolleranti al burro e non possono utilizzarlo nelle loro preparazioni, o semplicemente tendono ad evitarlo perché dal punto di vista alimentare è meglio scegliere l’olio. Questa torta è molto particolare non contenendo uova, quindi non mi sento di consigliarti di mettere il burro al posto dell’olio, la torta potrebbe non riuscire. Se proprio vuoi provare, mantieni la stessa dose, ma non ti assicuro nulla non avendola mai provata 🙂

  4. Rita il said:

    Ciao,vorreI provare a fare questo dolce e volevo chiederti se in alternativa posso usare la farina di farro,lo zucchero di canna e il crremor tartaro con un cucchiaino di bicarbonato. Grazie

  5. Ciao Elena, questa ricetta è perfetta anche per chi non è una gran cuoca come me; è semplice e veloce da preparare… grazie!! io ho sostituito con la farina integrale e lo sciroppo di riso al posto dello zucchero; così è ancora più leggera ed è venuta buonissima lo stesso! Grazie!

  6. mariella il said:

    Il sapore e’ buonissimo ma all’interno sembra cruda, eppure ho seguito il procedimento. Sapresti dirmi cosa sara’ stato? Grazie Mariella.

  7. Giuliana il said:

    Ho provato a farla. Praticamente non è cresciuta e snche se di buon sapore per nulla morbida. :'( cosa ho sbagliato? Ciaooo

  8. Giuliana il said:

    Ho mischiato olio acqua e limone in planetaria poi ho aggiunto il resto. L’impasto sembrava perfetto. Tortiera da 24 e forno statico, non ho il ventilato, però la torta è rimasta “gnecca”. 🙁

  9. Raffaele il said:

    Grazie Elena per questa torta! L’ho preparata oggi e ho utilizzato l’olio di riso. Preparata in 1 minuto interamente nel mixer e infornata al volo. È veramente soffice e spugnosa, si presta bene ad essere bagnata con del liquore, si ha sensazione di mangiare dei babà al rum!

  10. Silvia il said:

    Ciao Elena,
    hai dato una super idea a chi come me è allergica alle uova!
    La torta era buonissima e soffice!
    Proverò anche altre tue ricette, ovviamente senza uova…
    perché anche “noi allergici” siamo golosi di dolci!!!) 🙂
    Grazie mille e Buona Giornata!

  11. silvia il said:

    Ciao Elena, ieri ho fatto questa torta buonissima…..è venuta quasi perfetta…. l’unica cosa è che quando la tagli non rimane unita, ma si disfa…… ed ho seguito passo passo il tutto.
    cmq x il resto ottima ricetta!!! complimenti

      • silvia il said:

        Grazie Elena…. l’ho fatta raffreddare….l’ho lasciata nella tortiera senza toccarla.
        riproverò sicuramente a rifarla…. x essere la prima volta tutto sommato è riuscita bene!
        Grazie ancora

  12. Pingback: Prajitura cu lamaie, fara oua si fara lactate | Luxul simplitatii

  13. Margherita il said:

    Ciao volevo sapere se al posto della farina potevo sostituirla con amido di mais (da poco ho scoperto di essere celiaca) cosa mi consigli in sostituzione alla farina se non va bene l’amido grazie .

  14. Francesca il said:

    Ciao, domani provo questa ricetta, m’ispira molto! 🙂
    Se usassi una teglia da 26 cm dovrei aumentare gli ingredienti ? Di quanto ?
    Grazieeeee

  15. Elena il said:

    Sembra buonissima!! Si può sostituire la farina 00 con un altro tipo di farina? E idem per lo zucchero? Sono intollerante alla farina 00 e al glucosio (e al lattosio che per fortuna qui non c’è) 🙁

  16. Federica il said:

    Ciao Elena,ho fatto da poco questa torta…è venuta buonissima..solo un piccolo inconveniente : l’ho cotta in uno stampo di silicone e quando l’ho girato mi è rimasta attaccata la parte di sotto della torta…ma ad ogni modo la torta e molto buona e questo retrogusto di limone la rende molto gradevole anche dopo cena!!!✌️

  17. serafina il said:

    scusami la ricetta la voglio provare subito.. ma una cosa.. in forno statico o ventilato??io ho tutte e due avendo una cucina moderna con i forni di ultima generazione, perchè in base alforno variano i minuti o sbaglio???o è la stessa cosa x tutte e due??

  18. debora il said:

    Ciao Elena, la torta l’ho fatta ieri, da premettere che sto seguendo una dieta, ma il dolce almeno una volta a settimana me lo concedo, cerco di fare cmq dolci come questo, senza grassi aggiunti, e devo dire che la torta al limone è una delizia mai assaggiata prima,profumatissima e morbidissima!!!
    I miei complimenti!
    Troppo buona!!!

  19. Ciao Elena.
    Ho una voglia matta di provare questo dolce.
    Ho solo una domanda per te: visto che io (da pessima siciliana) non amo particolarmente il gusto del limone, posso sostituirlo con l’arancia? E se si, lo zucchero va ridimensionato?

  20. Ester il said:

    Ciao, volevo sapere se si può sostituire il limone con le arance e poi come posso sostituire l’olio d’oliva di ora sono sprovvista?
    grazie

  21. ANGELA il said:

    Vorrei fare sia la torta al limone che quella all’arancia, vorrei sapere che ripiano del forno usare e se statico o ventilato. Mille grazie.

  22. Marzia il said:

    Ciao, ieri ho fatto la tua torta.. il sapore è buono ma c’è un problema: la lievitazione si è bloccata a metà cottura, infatti è rimasta bassa e molto unta. Ho seguito alla lettera il procedimento.. mi è venuto il dubbio che i 130 di olio siano troppi. Solitamente se ne usano circa 50 gr. Riproverò a farla con questa correzione

    • Ciao Marzia, è strano che la lievitazione si sia bloccata. Non è che hai aperto il forno durante i primi minuti di cottura? La quantità di olio va benissimo, i 50 g sono per le torte senza il succo della frutta 🙂

  23. Lucia il said:

    Appena fatta!
    Buonissima, complimenti!
    Ho solo sostituito lo zucchero con il fruttosio e la farina00 con quella biologica al kamut.. deliziosa !! 🙂

  24. valentina il said:

    Ciao Elena, ho provato a fare questo dolce due volte ma all’interno rimane sempre come se fosse crudo. E’ pastosa…per nulla soffice, cosa ho sbagliato?

      • valentina il said:

        La prima volta ho messo il forno ventilato, la secondo statico ma niente da fare…
        L’acqua, l’olio e il succo di limone…devo mescolare prima solo acqua e olio e poi i limoni?

        • Esatto, devi mescolare prima acqua ed olio e poi aggiungere il succo di limone e gli altri ingredienti e lavori fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi, poi fai la prova stecchino per vedere se è cotta internamente, a volte ci vuole qualche minuto in più rispetto al tempo indicato perchè i forni non sono tutti uguali…Per i dolci il forno devi impostarlo sempre statico 🙂

          • Sara il said:

            Ciao io ho provato a fare la torta ed è risultata buona solo che anche io ho avuto lo stesso problema con l’impasto che era un po’ crudo all’interno nonostante la cattura abbia richieso più di un’ora… il mio forno è statico vorrei sapere se magari poteva essere causato dal fatto che non ho aggiunto la quantità totale di scorze di limone richieste dalla ricetta ma ne dubito… comunque molto buona, complimenti per l’idea 😀

  25. sisi il said:

    Avevo voglia di torta ma non avevo uova così ho provato a cercare in rete qualcosa…e ho scoperto questo blog.che dire una scoperta meravigliosa. È venuta ottima, soffice, deliziosa. Grazie mille.

  26. Valeria il said:

    Stasera con mia nipotina di 4 anni volevo fare una torta però non avevo uova, così mi sono ricordata della tua torta. Dopo aver pesato tutti gli ingredienti la mia nipotina mi ha detto : ” zia perché non metti il latte al posto dell’ acqua ?”.
    Così ho fatto la sostituzione ed ho aggiunto anche un cucchiaio di fecola di patate e ho sostituito l’ olio di semi con quello d’oliva.
    Non ho messo il limone.
    Risultato ottimo.
    ….Perdonami per le variazioni .
    😉
    E grazie

  27. roberta il said:

    Ciao è la prima volta che faccio una tua ricetta è oggi ho provato questa buona però è venuta amara sarà la buccia del limone? Mi ha lasciato un tremendo sapore in bocca

  28. vittoria fantin il said:

    Non so cosa ho sbagliato ma non mi è venuta, ho seguito passo passo, ma non è cresciuta e dopo 50 minuti in forno è ancora cruda, che potrei avere sbagliato?

  29. vittoria fantin il said:

    Si abbiamo mescolato olio e acqua e poi messo tutti gli ingredienti sempre mescolando e poi messo in forno ventilato a 180 gradi. Forse abbiamo mescolato troppo poco acqua e olio! Domani voglio riprovare però, sicuramente abbiamo sbagliato qualcosa….. grazie mille….

  30. Gisella il said:

    Ciao! 🙂
    Ho solo un dubbio a riguardo delle quantità degli ingredienti liquidi: l’olio e l’acqua sulla ricetta sono in grammi, ma io devo pesarli in grammi o convertirli in dl?
    Grazie mille!!

  31. nina il said:

    Ciao! Sto facendo la torta (è in forno) ma…ho dovuto aggiungere più acqua x’ altrimenti l’impasto era densissimo e colloso! Con più acqua è stato perfetto. Sono l’unica cui è successo? Grazie!

  32. sabrina il said:

    Ciao a tutti e grazie per lo spunto su una ricetta veloce e ‘dietetica’ al limone. Fatta oggi, rispettato dosi e ingredienti fatta eccezione per lo zucchero di canna che ovviamente ne ha modificato il colore. Ho lasciato la torta in forno per 45minuti buoni ma purtroppo l’interno è risultato ancora umido… Pensavo: non è che lo scherzo venga fatto dal limone che fa reazione con il lievito? Riproverò sicuramente ma stavo anche pensando di farla senza succo e di spremercelo dopo cotta bucherellandola. Avete mai provato? Grazie ancora e comunque…. Che buon profumo di torta al limone ho in casa ora…

    • Ciao Sabrina, grazie! La torta rimane un po’ umida, è molto soffice ed è particolare non contenendo uova, la reazione con il lievito non c’entra. Ho realizzato questo dolce anche all’arancia, al cacao e tipo torta margherita, cerca nel blog ”torta all’acqua” 🙂

  33. Fràfrà il said:

    Ciao, come mai l’impasto all’ interno mi esce crudo? Ho provato questa al limone, all’arancia e la versione al cioccolato: per tutte lo stesso risultato. Eppure ho usato il forno a150 gradi.

      • Fràfrà il said:

        Ciao Elena ho fatto come mi hai detto tu, ho aumentato la temperatura del forno a 180 gradi e avevi ragione: divinamente buona 😉 è uscita perfetta! Perché fin ora con le altre torte se usavo il forno a 180 gradi mi venivano bruciate sopra e crude dentro quindi ho dovuto abbassare la temperatura e stavo facendo sempre così, ma evidentemente le tue ricette speciali necessitano di temperature più alte! Complimenti! Felice io grazie 🙂

  34. Claudia il said:

    Ciao, ho provato questa ricetta, ma si è cotta solo sopra e sotto, ho fatto la prova stecchino ed era asciutto..ma poi ho tagliato un pezzo e ho notato che l’interno era completamente cruda! Ho rimosso la crosta superiore e l ho rimessa nel forno, ora spero sia per lo meno mangiabile. Dubito di rifarla in futuro! 🙁

  35. Giorgio il said:

    torta buonissima , io mischio olio e acqua col le fruste per essere sicuro che si mischino bene ( altrimenti non viene ) , riproverò a farla sostituendo 1/3 di farina con maizena secondo me viene ancora più soffice che ne dici ? 🙂

  36. Silvia il said:

    Ciao…stavo cercando una torta veloce e buona da fare senza uova (le ho finite!) e mi sono imbattuta in questa tua ricetta!
    volevo chiederti….posso sostituire l’acqua con il latte?!
    se sì in che dosaggio??
    grazie e bravissima!!!!!
    Silvia

  37. Giorgio il said:

    Ciao Elena , ho sostituito come anticipato 1/3 della farina con la maizena e posso dirti che il risultato è stato ottimo è ancora più buona e soffice 🙂

  38. Cara Elena, questa mattina ho deciso di fare una torta per mio marito che lavora fuori e visto questo freddo volevo qualcosa di dolce per quando rientra ma mi son accorta di non avere uova. Ho quindi cercato una ricetta che non le contenesse e mi sono imbattuta nella tua. Provvedono subito a farla e poi ti faccio sapere 🙂 – piccola variante succo d’arancia…sigh, non ho nemmeno i limoni 😀

    http://mammatester.wordpress.com

    • Ciao Roberta, bene, fammi sapere! Ho realizzato questa torta anche all’arancia, trovi la ricetta nel blog, le dosi sono leggermente diverse rispetto a quelle della versione al limone, fammi sapere comunque 🙂

  39. diana il said:

    grazie mille elena per l’ottima torta, le prime 3 volte mi è venuta bassa e cruda ma alla 4 un successo!!!!!!!! ti ho scritto oltre che per ringraziarti (proverò anche le altre ricette)per essere utile a chi come me non riusciva ad avere un buon risultato.Io ho usato per le prime 3 torte la farina spadoni per dolci con lievito incorporato,poi ho pensato che forse avrei dovuto usare la bustina di lievito a parte e la farina00 normale. Evidentemente il problema era nel lievito perché stasera era perfetta! un buon anno a te e tutti quelli che ti seguono

    • Ciao Diana, ma grazie di cuore! La farina autolievitante non va bene, la torta essendo particolare ha bisogno di una bustina di lievito intera per gonfiare. Sono felice che stavolta sia venuta bene e ti sia piaciuta, un abbraccio e buone feste anche a te! 🙂

  40. Lina il said:

    Già il fatto che non contenesse uova non mi convinceva, ma ho voluto provare lo stesso: risultato? Nonostante cotta per più di un ora è rimasta cruda in mezzo ed è finita direttamente nella spazzatura. Ovviamente mi sono attenuta alle dosi e il forno era alla temperatura giusta. Rimango dell’idea che una buona torta debba avere
    Almeno un uovo all’interno.

    • Ciao Lina, è molto strano che sia venuta dura, la torta è sofficissima! Hai mischiato per bene acqua ed olio prima di aggiungere gli altri ingredienti? Hai utilizzato una tortiera non più grande di 24 cm? Che funzione hai impostato per la cottura, statica o ventilata?

  41. Tony il said:

    Hi I have now tried the cake three times and on all occasions it has turned out like bread flat and undercooked dense and heavy. You have either not given the full recipe or it is one of those waste of times recipe. I followed the instructions given to a T. But nothing.
    I was so looking forward to it but it was a real disappointment.

    • Hi Tony, maybe you have done something wrong. Did you mix oil and water before adding the others ingredients? Is also important to set the oven in static function. Let me know, the recipe is perfect and complete 🙂

  42. Ilaria il said:

    Ho una voglia di fare questa torta….
    Io vivo all’estero e non ho la vanillina. Cosa posso usare in alternativa? Baking powder? Baking soda? Vanilla extract?

  43. Rossana il said:

    Ciao Elena, volevo dei chiarimenti prima di fare la torta, per evitare di sbagliare e doverla buttar via com’è successo ad altri…1) come faccio a capire che olio e acqua sono si mischiati BENE? 2) dopo l’aggiunta del succo di limone, gli altri ingredienti devo aggiungerli in sequenza e poi riprendere a mescolare oppure devo aggiungerli uno per volta, aspettando che il precedente sia ben amalgamato? Inoltre devo aggiungerli mentre la planetaria continua a mescolare o è meglio stopparla e farla riprendere dopo l’aggiunta? Scusa le mille domande ma ultimamente quando faccio le torte ho sempre dei problemi e suppongo sia per il procedimento, perchè il forno funziona bene

  44. Ho fatto più volte questa torta al limone, sempre con olio di oliva , (poiché uso solo e sempre quello) ed è venuta buonissima! Una leccornia! Ho in mente, per la prossima volta che la farò di ricoprirla con un velo di crem trasparente al limone. Grazie per la bella ricetta.

  45. Simona il said:

    Torta or ora in forno….qualche qualche modifica_variante…..vediamo come viene e poi ti dico!!!!!!!!! Sperem ben!!! 😉

  46. ciao, ho fatto ieri sera questa ricetta golosissima, ma purtroppo non mi è uscita per niente, non è lievitata è rimasta alta 1 cm e mezzo e molto dura, pur lasciandola 45 minuti in forno statico. Non so , ho controllato più volte i passaggi e mi sembra di averli seguiti tutti, avevo anche fotografato tutto il procedimento .. ma proprio è immangiabile…che peccato il profumo è delizioso

    • Ciao, è molto strano…Hai mischiato per bene acqua ed olio prima di aggiungere gli altri ingredienti? Questo è un passaggio fondamentale, se sbagli la torta non riesce. Inoltre è importante anche la dimensione della tortiera, non più di 24 cm 🙂

  47. Erminia il said:

    buona sera ho preparato la torta al limone senza burro e uova…..una delusione…..la torta e’ tutta bianca e non è’ cresciuta per niente,pastosa sembra che non è’ cotta….ho messo nel forno secondo binario e statico…… infornato più’ di 40 minuti……per primo l’olio con acqua e ho lasciato frullare per un po’ e poi il succo di limone e per il resto altri ingredienti sempre con frollino ma l’ impasto e’ semiliquido e’ normale? Oppure densa? Non capisco più niente…….non è neanche morbida solo sotto ma sopra e’ croccante e bianca dove ho sbagliato….attendo delucidazioni grazie mille e buona serata

    • Ciao Erminia, è normale che la torta sia chiara perché mancano le uova, ma non capisco come mai non ti è venuta, da ciò che hai scritto hai rispettato tutto. Hai utilizzato una tortiera più grande di 24 cm? L’impasto è semiliquido, è normale, forse doveva cuocere ancora, hai fatto la prova stecchino prima di sfornarla? I forni non sono tutti uguali, a volte capita che i tempi di cottura si allunghino o si accorcino di qualche minuto 🙂

  48. Erminia il said:

    Buona sera ho rispettato la tortiera e’ di 24 cm….. Il mio neo non è’ cresciuta come vedo la tua foto della torta e poi all’interno e’ soffice come il pan di Spagna…..
    Invece la mia torta e’ rimasta piatta e il primo strato gommosa e sopra croccante sono separate e non uniforme……non so più che fare…… Dove ho sbagliato?

    • Davvero molto strano, il lievito lo hai messo, giusto? Sicura che il forno era statico? Se gli strati sono separati vuol dire che acqua ed olio non erano mescolati bene, riprova facendo bene questa operazione e fammi sapere 🙂

  49. Erminia il said:

    Buonasera per quanto riguarda acqua e olio non sono mescolati bene in che senso? È come si dovrebbe essere? Strao ho lasciato frullare( io possiedi kitcneaid )per 10 minuti e poi ho aggiunto il succo dei limoni……tenterò’ e farò meta’ dose e la teglia di quanti cm? Grazie e buona serata

    • 10 minuti sono tantissimi, ne bastano uno, fai attenzione alla planetaria perché spesso non arriva al fondo della ciotola e non prende tutti gli ingredienti, meglio utilizzare le fruste elettriche. Per metà dose serve una tortiera minuscola, al massimo 20 cm 🙂

  50. valentina il said:

    Salve io l’ ho appena preparata con la farina di grano saraceno e ha un profumo buonissimo.grazie x la ricetta visto che in questo periodo non posso usare latte e burro.grazie

  51. barbara il said:

    Ciao! Premettendo che sono alle primissime armi e che nn mi riesce mai nulla…la torta l ho fatta ed è molto buona, sembra poco cotta, molto umida, l ho lasciata in forno 40 minuti e lo stecchino era asciutto, il forno ha un opzione torte predefinita…sembra ventilato…cosa posso aver sbagliato? Grazie mille…

    • Ciao Barbara, tutti i dolci vanno cotti in forno statico, altrimenti non cuociono bene internamente e non lievitano come dovrebbero. La torta è composta per lo più da liquidi, quindi è normale che sia leggermente umida 🙂

  52. sabrina il said:

    Cara Elena, finalmente al quarto tentativo la torta è riuscita…..stavolta oltre al profumo ho potuto anche assaporane il gusto. Grazie…mi sono anche fatta una ricerca sull’emulsione di acqua olio e limone e capisco che i problemi che in molti abbiamo avuto derivino da lì… è molto instabile… È facilmente influenzabile da tempi di pausa, temperatura e velocità di sbattimento…

  53. RoBy il said:

    Ma cosa ho sbagliato??? letto e riletto la ricetta, forno statico e tutto per bene…
    buttata tutta immangiabile…sarebbe la prima torta che butto.. 🙁

  54. sabrina il said:

    Io l’ultima volta che l’ho fatta, dopo olio e acqua emulsionati per un minuto circa fino alla formazione di una leggera schiuma bianca, ho messo la farina prima del limone, per paura che il succo mi dividesse nuovamente l’olio dall’acqua. Tutto comunque senza tempi di posa. Non so se questo possa aver aiutato… Elena cosa ne dici?

    • Prima vanno messi tutti i liquidi, acqua e olio, poi succo, e dopo gli ingredienti secchi, bisogna rispettare il procedimento perché è un dolce molto delicato, è veloce da preparare ma bisogna fare attenzione 🙂

  55. Erminia il said:

    Buongiorno stavolta ho utilizzato il frullatore elettrico anche quello non c’è l’ho fatta……la torta è’ venuta tutta collosa……non so più che pesci pigliare…..vorrei tanto vedere le foto come lavorare acqua olio e limone e come dovrebbero diventare ancora non mi è chiaro…..con le parole e’ facile capire ma i fatti no…..
    Allora proverò usare il frullatore a immersione ?
    Attendo risposta grazie mille

    • Ciao Erminia, io utilizzo le fruste elettriche, in meno di un minuto acqua ed olio sono ben mischiati, si formerà una specie di schiumetta. Dopo metti tutti gli altri ingredienti e, sempre con le fruste, lavori il composto fino a quando diventa liscio e senza grumi. La torta va infornata in forno statico, mi raccomando!

  56. Erminia il said:

    Buongiorno, come tu hai scritto acqua e olio prima fino a si formerà una schiuma e poi il limone e subito altri ingredienti secchi? È’ così ? Il procedimento l’ avevo fatto purtroppo è uscita male immangiabile…….ho un diavolo per capello…….

  57. Cetti il said:

    Sono contenta di trovare finalmente esempi di cucina salutista, peccato per la farina 00 (tossica per l’organismo). In futuro spero di trovare anche come sostituire lo zucchero con lo sciroppo d’agave. Comunque la sto provando utilizzando la farina di farro. Speriamo bene. Ti faccio sapere.
    Grazie!

  58. Manu il said:

    Ho fatto proprio oggi questa torta, nonostante molti commenti negativi ero un pò scettica nel farla…. ho seguito alla lettera il procedimento………beh, che dire…. è venuta buonissima, proprio come in foto!!!!

  59. Adriana il said:

    Ciao!ho fatto questa torta ieri pomeriggio ed è venuta veramente molto buona! !L’unico inconveniente però è che già verso sera si è indurita tantissimo…
    ho sbagliato qualcosa o magari dovevo solo coprirla un po’ meglio?

  60. Annie il said:

    Ciao Elena ho visitato il tuo sito qualche giorno fa e ieri ho provato a fare questa torta, all’inizio ero un pò scettica perchè ultimamente non sò per quale motivo i dolci non mi riescono più, devo sempre buttarli perchè all’interno sono crudi o perchè vengono troppo asciutti ( non sò se per colpa del forno – il mio è ventilato – o perchè modificavo qualcosa nella ricetta). Questa volta invece la torta è venuta una meraviglia, sofficissima, umida al punto giusto e delicatissima..insomma sono rimasta davvero molto molto contenta…l’ho preparata ieri sera poi per conservarla l’ho avvolta nella pellicola, e stamattina per la colazione era perfetta: Grazie mille…ho messo il tuo sito tra i miei preferiti…proverò sicuramente qualche altra ricetta 🙂

    • Ciao Annie, grazie di cuore! Per i dolci il forno deve essere statico, con il ventilato non cuociono bene internamente e non lievitano molto, sono felice che nonostante ciò questa torta sia venuta bene, a presto e buon fine settimana 😀

  61. erica il said:

    ciao Elena, ho provato per ben due volete, ma in entrambi i casi anche dopo aver rispettato il procedimento e aumentato anche i tempi della cottura, il risultato è stato che è cotta fuori ma dentro è rimasta cruda.
    mi sto chiedendo come mai.

    grazie erica

  62. mariapia il said:

    Ciao Elena, ho provato questa ricetta ed é venuta buonissima, l’unica cosa io ho sostituito lo zucchero con lo zucchero di canna, ho mantenuto la stessa dose, non sapendo se cambiarla o meno, ma é venuta un po’ troppo dolce, devo diminuire la dose quando uso lo zucchero di canna?

  63. Cecilia il said:

    Ciao!
    Io amo le torte al limone, specialmente se soffici!
    Ho una domanda però: usando la farina integrale si ottiene comunque un buon risultato?
    Sai sto evitando al massimo le farine raffinate…

      • Cecilia il said:

        Dato che io non riesco a fare un ricetta senza aggiungere qualche mia variazione ho fatto una torta all’acqua al limone =)
        Anche a me è venuta un po’ cruda sotto… la prossima volta la tengo nel ripiano più basso del forno per metà cottura, che dici?

          • Cecilia il said:

            Ho solo aggiunto succo e scorza di due limoni (il succo mescolato bene ad acqua e olio, la scorza con i solidi). Ho usato il forno statico e ho lasciato dentro qualche minuto in più apposta perché ho visto che ad alcuni era venuta cruda sotto…

          • Questo perché hanno utilizzato il forno statico o non hanno mischiato per bene acqua ed olio. Il succo di limone è già tra gli ingredienti e non bisogna aggiungere altri liquidi, altrimenti la torta rimane troppo umida e non cuoce bene 🙂

  64. claudia il said:

    mi sono imbattuta nel tuo sito per caso questa sera: alle 19 ho letto la ricetta e ho provato a farla subito; ora ne ho assaggiato una fetta: E’ FAVOLOSA!!!!
    leggera e gustosa, la farò sicuramente spesso, ed almeno è un’alternativa alle torte classiche piene di uova e burro che per il momento devo evitare… :-/
    e ho già visto altre ricette che sperimenterò al più presto!!! 🙂

  65. Daniela il said:

    Mi spiace, ma due volte su due non è venuta, ho seguito tutte le indicazioni. L’ho persino lasciata cuocere 15 min in più ma nulla, sempre cruda all’interno. Inizio a pensare che ci sia qualcosa che non va assolutamente nella ricetta. Il forno è perfetto, idem ingredienti. Mai successa una cosa del genere.

    • Ciao Daniela, la ricetta è perfetta, evidentemente hai sbagliato qualcosa…In tantissimi l’hanno rifatta con ottimi risultati, a chi non è venuta è o perché non ha mischiato per bene acqua ed olio prima di aggiungere gli altri ingredienti o ha impostato il forno ventilato, per i dolci va usato sempre lo statico. La torta è molto delicata non contenendo uova, rispetta tutto e vedrai che riuscirà bene. Fammi sapere! 😉

  66. noemi il said:

    Ho appena tolto dal forno la Torta ma all interno risulta cruda e pastosa. Ho seguito per filo e per segno tutte le istruzioni, ma niente da fare. Perché?

      • noemi il said:

        Si fatto tutto quello che mi dici. Avevo letto i commenti prima e quindi mi sono premurata di seguire i consigli dati agli altri utenti ma niente da fare :'( ho perfino fatto pessima figura con la suocera :((((

        • Mi spiace, a che altezza hai messo la torta in cottura? Hai utilizzato una tortiera più grande di 24 cm? La torta è molto delicata non contenendo uova, ma rispettando tutte le indicazioni riesce perfettamente. Il forno aveva già raggiunto la temperatura quando l’hai infornata, giusto?

  67. Augusta il said:

    ciao mi piacerebbe fare questa ricetta anche se c’è specificato nella ricetta di usare il succo di due limoni mi sai dire lo stesso più o meno quanto succo di limone si deve mettere all’incirca per essere più sicura? Grazie mille ciao 🙂

  68. Augusta il said:

    ciao grazie mille per la risposta volevo anche chiederti la stessa cosa per la torta all’arancia più o meno quanto succo di arancia si deve mettere? scusa per le domande e grazie ancora per la risposta 🙂

  69. sabrina il said:

    Ciao Elena, mi sono appena trasferita all’estero dove non trovo il nostro stesso lievito, sapresti indicarmi le quantità di backing powder o soda che dovrei mettere per una buona riuscita della torta?

  70. Katia il said:

    Ciao Elena… Ho fatto la torta al limone ed è uscita buonissima.. In più ho messo all’interno uno strato di crema sempre al limone.. il sapore era fantastico.. Grazie mille per le tue ricette..

  71. Mariangela il said:

    Fatta sia quella all’arancia e al cacao grande successo grazie per i vari consigli che trovo nelle risposte buon lavoro

  72. Silvia il said:

    Ciao, ho provato questa ricetta e l’ho trovata assolutamente fantastica! Un piacevolissimo sapore di limone e una consistenza che sinceramente non mi aspettavo da un dolce senza uova, burro e latte. La prima volta ho seguito la ricetta originale con farina 00 (gusto perfetto!) e la seconda ho provato a sostituire la farina 00 con 150 g di farna integrale e 150 di amido di mais e ho usato lo zucchero di canna. Il risultato è stato ottimo lo stesso! Solo un pò meno forte il gusto di limone perchè la farina integrale ha un sapore un pò più forte. Proverò ad aggiunmgere un pò più di scorza e succo. Grazie mille per aver condiviso con noi questa fantastica ricetta, leggera(per essere un dolce) e gustosa.

  73. Paola il said:

    Ciao Elena, ma se volessi farla più grande visto che non viene molto alta come torta, basta raddoppiare tutti gli ingredienti? E magari la lascio sempre in uno stampo da 24cm vero?

    Grazie

  74. Erminia il said:

    Buon pomeriggio, dopo varie peripezie finalmente ce l’ho fatta……e non mi sono arresa, è’ buonissima e leggera…
    Ho messo 150 gr di farina 00 e 150 gr di maizena…..alla prossima metterò 300 gr di maizena o fecola di patate …..per quanto riguarda i succhi di 2 limoni ho pesato che sono 85 gr…devo per forza arrivare a 100 gr? E allora sarebbe 2 e mezzo limone per raggiungere 100 gr?
    Grazie mille e buon pomeriggio

  75. appena sfornata L ho letteralmente fatta volare nel cestino, collosa dentro anche se allo stecchino era asciutta. Bianchiccia e veramente sgradevole al gusto. Da non rifare

  76. Ceci il said:

    Ciao!! La torta è venuta buonissima ma ahimè è venuta un pò troppo cruda! 🙁
    Ho usato il forno statico e l’olio di oliva perché in casa al momento non avevo quello di semi 🙁 dovevo usare quello ventilato?

  77. Erminia il said:

    Buongiorno….la torta per il giorno dopo era diventata pastosa e faccio fatica a ingerire e poi era umida e cruda non saprei come pesci pigliare… Forse non lo rifarei…..

  78. Erminia il said:

    Si ho mischiato bene forno statico……sono delusa……appena sfornato e la torta tiepida era abbastanza buona però non era soffice come tu l’hai descritta…….grazie mille

      • Cristina il said:

        Ciao Elena, mi chiedevo: secondo te il fatto che sia molto friabile dipende dalla quantità d’olio? Avrei bisogno di tagliarla a porzioni e portarla, maè molto “sbriciolosa”. Ho visto che in quella all’acqua hai messo tanto olio in meno e non hai avuto difficoltà a tagliarla a cubetti! La proverò sicuramente, ma desideravo lo stesso un tuo parere sulla friabilità 🙂

  79. Fràfrà il said:

    Chiedo scusa ma vorrei sapere se ce un modo per non ricevere email ogni volta che qualcuno lascia un commento a questa ricetta perché me ne arrivano di continuo da quando ne ho scritto uno io per la prima volta! Non per offendere nessuno ma già lo visito abbastanza il blog di Elena senza che mi arrivino link in continuazione nella posta 😉

  80. Maria chiara il said:

    Ciao! Io ho Seguito la ricetta passo passo, ho solo sostituito la farina con farina di mais fioretto, visto che fra i commenti è stato scritto che si poteva usare tranquillamente qualsiasi tipo di farina e avevo bisogno di fare una torta per degli amici celiaci e intolleranti al lattosio. Purtroppo la consistenza della farina stessa è il problema, temo, si può sentire ogni singolo granello quando la si mangia. Ho sbagliato farina? Avrei dovuto mischiare con qualche tipo di amido?

    • Ciao Maria Chiara, la farina di mais non è molto indicata, non è fine come la 00 e non riesce bene ad assorbire i liquidi, al massimo potevi utilizzare l’amido di mais, ma anche questo da solo non va bene, serve almeno metà dose di farina (va benissimo quella di riso per chi è intollerante al glutine). 🙂

  81. LETIZIA il said:

    Torta fantastica… Ho fatto due modifiche: dimezzato il peso dell’olio e utilizzato farina integrale biologica, magia… è venuta ugualmente buona. Complimenti Elena e grazie.

  82. Giada il said:

    Tutto tranne che soffice: fatta due volte ed entrambele “torte” sono uscite stile focaccine….. Ben lontana dalla foto soffice mostrata con la ricetta.

  83. Virginia il said:

    Ciao. Cercavo da un po’ di tempo una ricetta cosi però mi chiedo non essendo allergica al lattosio posso aggiungere lo yogurt di limone? Cosa dovrei levare per poterlo sostituire bene o posso aggiungerlo senza eliminare nessun ingrediente?

  84. Giulia il said:

    Ciao anche a me la torta risulta cruda all’interno pur avendo seguito correttamente il procedimento impastando con una planetaria. Premetto che nel mio forno e con la mia planetaria è l’unica torta non riuscita. L’immagine proposta è LA doratura se imburri lo stampo o aggiungi burro all’impasto non se foderi la tortiera con carta forno

    • Ciao Giulia, la planetaria non va proprio benissimo per preparare questo tipo di torta perché non arrivando al fondo non riesce ad amalgamare tutti gli ingredienti insieme, infatti ho specificato di usare le fruste elettriche. Inoltre l’hai cotta in forno statico o ventilato? Hai fatto la prova stecchino prima di sfornarla?

  85. Annamaria il said:

    Ciao Elena! Ho
    infornato la torta e sta gonfiando a vista d’occhio. .. speriamo bene! L’impasto è venuto densissimo tanto che ho dovuto toglierlo dal robot da cucina perché lo stavo fondendo. Ho impastato in una ciotola con una forchetta e aggiunto un po’ d’acqua.
    Speriamo bene! !!!

  86. Antonella il said:

    se volessi aggiungere una crema di limone (fatta con 1 uovo e acqua .. ) quando posso unirla all’impasto? dopo aver aggiunto e avere amalgamato tutti gli ingredienti in polvere o dopo la farina? grazie

  87. Loredana il said:

    Ciao Elena, ho provato tutte le varianti della torta all’acqua…BUONISSIME!!!!!!! Le mie preferite sono questa al limone e quella alle mele, ma anche le altre sono ottime!! Bravissima e complimenti anche per le altre ricette del sito!!!!

  88. antonella il said:

    Ciao Elena, complimenti questa torta è un vero portento! Non pensavo che con questi pochi e semplici ingredienti potesse riuscire una torta così buona!! Molto gradita anche da mio marito che è a dieta!;)Grazie ancora!
    Antonella

  89. Maria il said:

    A me è venuta malissimo l’ho dovuta buttare. Cotta fino a 60 minuti ma dentro cruda e gnucca. Immangiabile! Come mai?

  90. Simona il said:

    Questa torta sembra davvero squisita, complimenti!!! Il fatto che tra gli ingredienti non ci sono nè uova nè burro la rende assolutamente perfetta, quando posso li evito sempre! Vorrei utilizzarla per il compleanno della mia mamma che adora il limone e va matta per il limoncello 🙂 😛 Mi chiedevo: se volessi aggiungere un pizzico di crema di liquore al limoncello, pensi che rovinerei tutto o posso tentare? E in quale momento potrei aggiungerlo? Inoltre per renderla un pò più sfiziosa vorrei aggiungere il cioccolato bianco che credo si sposi benissimo con il limone…pensi sia meglio usarlo per farcire o per fare una copertura? E mi daresti qualche dritta su come realizzare o l’una o l’altra cosa utilizzando solamente la tavoletta di cioccolata così com’è e altri ingredienti che non siano uova o burro? Grazie mille in anticipo, attendo con ansia la tua risposta! Complimenti ancora per le ricette ottime! 🙂

    • Ciao Simona, grazie mille! Puoi aggiungere pochissimo liquore nell’impasto, al massimo un tappo, il cioccolato è meglio non metterlo nell’impasto, usalo per farcire la torta, sul sito di GialloZafferano trovi una crema pasticcera al cioccolato bianco senza uova 🙂

      • Simona il said:

        Grazie cara, sono d’accordo! Il limoncello conviene aggiungerlo insieme all’olio, acqua e succo di limone? Ottima quella ricettina per la crema pasticcera fatta solo con latte e farina! 🙂 Per una torta delle stesse dimensioni di quella che hai fatto tu (24 cm) secondo te quanta crema ci vuole? Quelle dosi sono per 500 gr 😉

  91. Laura il said:

    Ciao Elena,ho in casa dell’ammoniaca per dolci,se la utilizzassi al posto del lievito che non ho? se si,in quale dose? Grazie 😀

    • Ciao Laura, non ho mai provato a fare un dolce con l’ammoniaca al posto del lievito, l’ammoniaca di solito si utilizza per i biscotti, non mi sento di consigliartelo non avendo mai provato…Fammi sapere se la prepari! 🙂

  92. stefano riolo il said:

    I would like to try the lemon cake, but is the “lievito” the kind used for bread or is it baking powder.
    Thank you

  93. cristiana il said:

    Ciao! dato che non uso farina 00 ma solo farina integrale, pensi che si possa realizzare comunque questa torta? Grazie!

  94. sara il said:

    Ho fatto oggi la torta, purtroppo come mi capita spesso con i dolci vegan, è rimasta cruda… l’ho lasciata in forno (ventilato) anche più del dovuto , ma si stava bruciando ai lati anche se dentro era cruda. Uffaaa!

  95. Patrizia il said:

    Ciao Elena ! Ho provato a fare questa torta un pò troppo light per i mie gusti ma servita con una pallina di gelato è buonissima ! Anche per me il problema è stato che non è lievitata è rimasta bassina ! Sembra una gelatina al limone ma comunque è mangiabile ! Riproverò a rifarla seguendo i suggerimenti che hai dato alle altre ragazze ! Ah ti ho taggato su instagram ! Buona serata ! Patty V.

  96. MILENA il said:

    Ciao Elena! vorrei chiederti…quanti ml di succo + o meno dovrò mettere giusto x regolarmi….i miei limoni sono abbastanza grossi 🙂 sono dell’albero del mio orto in Calabria tu che sei siciliana puoi capire…ahahah

  97. Sara il said:

    Ciao! Due settimane fa ho fatto questa torta originale e ci sono riuscita benissimo! Visto che non ho mai fatto il dolce!! Ieri l’ho fatto di nuovo con le sostituzioni (farina integrale e zucchero di canna) ma sopra la torta è venuta benissimo e ho controllato il stecchino.. Sembrava pronta.. Quando ho tagliato la torta dopo averla lasciato raffreddare ed sembra cruda… Ma ci sono le briciole.. Vuol dire che è normale? Se è possibile ti invio la foto e così mi dirai… Grazie!

  98. Alessandra il said:

    Questo blog per me, che non ho pazienza né voglia di fare piatti elaborati ed ho problemi con il colesterolo, è mitico.
    Ho fatto diverse volte la torta all’acqua, sia bianca che al cacao, e mi è sempre riuscita benissimo. Per questo ho intrapreso la preparazione di questa torta con entusiasmo e fiducia, ma ne è uscita una torta bassa e internamente cruda. Anche se l’avessi tenuta in forno di più (l’ho tolta dopo mezz’ora perché lo stecchino usciva dalla torta asciutto) sarebbe comunque stato un dolce malriuscito, perché in forno è cresciuto nei primi minuti, poi si è afflosciato (non ho aperto il forno prima che fosse passata mezz’ora.).

    • Ciao Alessandra, è davvero strano che non sia venuta bene, hai seguito lo stesso procedimento delle altre torte all’acqua? Probabilmente sarà andato storto qualcosa, non è normale che un dolce si afflosci in cottura. Fammi sapere se riprovi 🙂

  99. grazy il said:

    ciao, questa sera la faccio, ho appena scoperto d’avere il colesterolo alto , questa mi sembra la soluzione migliore per non rinunciare a un dolce . poi ti diro com’e venuta, hai altre ricette simili ma con cioccolato? golosa io

  100. grazy il said:

    fatta, pero e rimasta bassina , e un po molle al centro pero buona lo stesso perche sembra una crema al limone all’interno. forse perche il mio forno datato, e ventilato e anche se metto statico rimane ventilato, perche ho lavorato molto olio e acqua insieme all’inizio li ho ben frullati

  101. Luigina il said:

    Anche io ho provato a farla ma non é cresciuta per niente e dentro è rimasta un pò cruda. Ho usato il forno statico come consigliatomi. Cmq il sapore è buono ma sembra una crostata piu che un ciambellone

  102. Giulia il said:

    Ciao!! Sono in crisi, per domani volevo fare questa torta ma mi sono accorta troppo tardi di avere olio extravergine e non olio di semi. Come posso fare?? Uso lo stesso l’olio che ho?? Lo sostituisco con il burro??
    Questa torta l’ho già fatta e mi è uscita veramente buone e ci tengo tanto a rifarla!!

  103. Gina il said:

    Ciao..!
    Io purtroppo ho letto male le dosi….ho messo 150 ml di acqua e 100 ml di olio…mentre quella quantità è in grammi..!!! Mentre era in forno ho scoperto dai commenti che avevo sbagliato. Ho fatto la prova con uno stuzzicadenti e sembrava cmq ben cotta ma…purtroppo è cruda 🙁

  104. francesca il said:

    torta fatta ieri sera e portata a casa di amici a cena! Dire che è buona è riduttiva: morbidissima e profumata di limone 🙂
    oggi la rifaccio!

    Grazie per la ricetta 🙂

  105. Hi.
    You mean “lievito” – baking powder or leaven (yeast).
    And also “una bustina” – 1 teaspoon?

    Google translate:
    Ciao.
    Vuoi dire “Lievito” – lievito o lievito in polvere. )))))
    E anche “bustina Una” – 1 cucchiaino?

  106. valentina il said:

    ciao, sembra davvero invitante questa torta. Volevo chiederti, visto che in famiglia usiamo solo l’extra vergine di oliva (capisco che viene pesante)..se dovessi consigliarmi un eventuale dose, quanto dovrei metterne? Sempre 100 g?

  107. Marta il said:

    Dove ho sbagliato? Avendo letto nei commenti che la farina 00 può essere sostituita, ho usato 150gr di farina di riso e 150gr di fecola di patate. Però non è lievitata ed ha un sapore amaro! L’amaro può essere dovuto al fatto che non ho filtrato il succo dei limoni? Ho usato forno statico a 180C. Riproverò con la farina 00!

    • Ciao Marta, questo è un dolce particolare e delicato, non contenendo uova non potrà mai lievitare come una classica torta. Per quanto riguarda il sapore amaro, non è che hai messo la scorza di limone grattugiata insieme alla parte bianca che è amara?

  108. Irene il said:

    L’ho fatta seguendo rigorosamente la ricetta, ma la torta non è per niente leggera e risulta piuttosto bagnata

  109. Roxana il said:

    Salve, io sono intollerante alla farina ,posso usare quella di riso di manitoba come mi consigli di dosarè queste farine per sostituire quella 00?

  110. Veronica il said:

    Ciao! Io ho un problema con questa torta. È già la seconda volta che provo a farla, seguendo con precisione gli ingredienti, e non mi viene. La torta rimane bassa, come se non lievitasse, e non diventa soffice, anzi: l’interno rimane duro e compatto. Non capisco dove sbaglio..

  111. Veronica il said:

    sisi l’ho cotta in forno statico.
    Anche l’olio e l’acqua li ho mischiati bene per circa due minuti.. è possibile che non vada bene l’olio di semi di arachidi? Perché non essendo specificato quali semi, ho ipotizzato che andasse bene qualunque tipo.
    Tu sapresti dirmi in ml quanta acqua e quanto olio devo mettere?

    • Non credo che il problema sia stato l’olio, io di solito uso e consiglio sempre quello di mais perché è leggero e rende i dolci soffici, quello di arachidi è meglio per friggere. Per l’acqua ml e g coincidono, in piccolo quantità vale lo stesso anche per l’olio 🙂

  112. Veronica il said:

    sisi l’ho cotta in forno statico. Anche l’olio e l’acqua li ho mischiati bene per circa due minuti.. è possibile che non vada bene l’olio di semi di arachidi? Perché non essendo specificato quali semi, ho ipotizzato che andasse bene qualunque tipo. Tu sapresti dirmi in ml quanta acqua e quanto olio devo mettere?

    • Non credo che il problema sia stato l’olio, io di solito uso e consiglio sempre quello di mais perché è leggero e rende i dolci soffici, quello di arachidi è meglio per friggere. Per l’acqua ml e g coincidono, in piccolo quantità vale lo stesso anche per l’olio

Lascia un commento

*