Forno Statico o Ventilato?

consigli di cucina
231761951

FORNO STATICO O VENTILATO?

Forno statico o ventilato? Questa è una domanda che ci poniamo spesso quando dobbiamo cuocere una pietanza in forno ma non sappiamo quale funzione impostare. La differenza di basa sulla modalità con cui il calore viene propagato all’interno del forno: ecco i miei ”Consigli di Cucina” per non sbagliare 🙂

Forno Ventilato: il forno ventilato cuoce i cibi per convezione: come ci suggerisce il nome, è presente una ventola che distribuisce il calore in modo omogeneo in ogni angolo del forno e permette di cuocere contemporaneamente più pietanze. La cottura è veloce ed omogenea e i cibi cotti con questa funzione rimangono croccanti all’esterno ma morbidi all’intero. Di conseguenza, questo tipo di cottura è indicata per carne, pesce, verdure, pasta al forno, lasagne e biscotti.

Forno Statico: il forno statico cuoce i cibi per irraggiamento: il calore viene propagato da uno o più lati del forno e consente una cottura più lenta e meno omogenea rispetto alla funzione ventilata e non si possono cuocere più pietanze contemporaneamente. La funzione statica, permette di ottenere cibi ben cotti e asciutti anche all’interno e proprio perché è una cottura lenta è perfetta per tutti i tipi di lievitati che hanno bisogno di tempo per crescere di volume e cuocersi bene internamente. Di conseguenza, questo tipo di cottura è indicata per tutti i dolci, il pane, la pizza e la focaccia.

53 commenti su “Forno Statico o Ventilato?

  1. conci il said:

    Grazie per la spiegazione.
    ci potresti anche elargire conigli sulle temperature???
    le mie torte o brioche nel forno statico vengono cotte fuori e “gnucche”( che sta per crude o gommose) fuori.
    il forno ventilato la gradazione meno o più del forno statico?? e il tempo??

  2. daniela il said:

    ma per la cottura ad esempio di una torta come devo posizionare la manopola del forno ? (cottura sotto, sotto/sopra. ecc….) grazie

  3. Deborah il said:

    Con il forno statico e mescolando con la planetaria, perchè le mie torte non vengono piatte ma a cupola? Grazie, sei sempre gentilissima a rispondere ed è utilissimo sfruttare tutte le tue competenze!

    • Ciao Deborah, per me è solo un piacere <3 Le cause possono essere 2: o la temperatura del forno è troppo alta, quindi ti consiglio di abbassarla di 10 gradi, oppure è rimasta un po' troppa aria al centro della torta, in questo caso, ti suggerisco di fare un cerchio con il manico di un cucchiaio di legno nell'impasto, funziona 😀

  4. Antonella il said:

    Ho iniziato da poco a fare dolci e non conoscendo la differenza tra le due cotture, ho lasciato la ventola… forse è per questo che le ultime torte al limone fatte, dove non ho usato né burro né uova, sono rimaste un po’ compatte al centro e non hanno lievitato? sono venute buone di sapore ma mancavano di friabilità.. gnucche si dice giusto? ^__^
    ho un forno a gas e ho sempre timore che il dolce cuocia in fretta sotto e resti crudo al centro e sopra.. comunque proverò con il forno senza ventola..
    grazie

  5. La scelta dei cucinare su forno statico o ventilato dipende solamente dalla pietanza da cucina. Se si tratta di lievitati è meglio lo statico. Diversamente è meglio il ventilato.

  6. davide il said:

    ciao ho un forno ventilato che non ha la cottura statica sotto come faccio a cuocer bene le torte sotto che mi rimangono crude grazie

    • Ciao Davide, puoi provare a mettere all’interno del forno un pentolino con dell’acqua per creare una sorta di ”effetto vapore” che aiuterà i dolci a cuocere meglio. Inoltre è importante far cuocere i dolci nel ripiano centrale del forno 🙂

  7. marilena il said:

    Ciao Elena,
    grazie alle tue ricette, mi sto cimentando in nuovi piatti.
    Non ho una gran passione per la cucina, ma se c’è qualcuno che ti rende il compito facile allora puoi provarci.
    Riguardo all’argomento del forno, io ne ho uno che è solo ventilato ahimè e l’ho scoperto in ritardo. L’icona della cottura sopra e sotto di cui parli, nel mio prevede la ventola al centro. Dolci e torte rustiche riesco a cuocerli, benché restino sempre un po’ gnucchi all’interno. Mentre pizze e pane sono impossibili da cuocere. Ora, dal momento che non mi sembra ipotizzabile comprare un nuovo forno, volevo chiederti se esiste qualche escamotage per aggirare il problema.
    Altrimenti devo optare per un fornetto che sostituisca il grande solo per i lievitati, ma che sicuramente mi limiterà nelle dimensioni delle pirofile.
    Grazie anticipatamente

  8. Elisa Dalla costa il said:

    È possibile che il mio forno, pur avendo le 2 opzioni cucini meglio in versione ventilata là chiffon cake ? Mi è successo così … Cosa ne pensa ?
    Non ho ancora provato con i biscotti di pasta frolla : cosa suggerisce ?

  9. Daniela il said:

    Buongiorno a tutti! Leggendo i vostri commenti mi sono ritrovata in ognuna di voi 🙂
    Il mio problema è che con il forno statico con cottura sotto e sopra, la teglia messa al centro, sotto non cuore e copra si brucia. Altra cosa, i dolci non lievitano come vorrei e rimangono sempre un pochino ammassati. La temperatura non la metto mai meno di 180 °…forse dipende dal fatto che il forno è grande e non riesce a cuocere bene solo 1 torta? Ho provato anche con il ventilato ma la cosa non cambia

    • Ciao Daniela, non credo sia un problema di grandezza del forno, basta che arrivi a temperatura prima di infornare le pietanze va bene. L’unica cosa che puoi fare è mettere la teglia nel ripiano sotto a quello centrale, magari le cose si cuociono meglio sotto e non si bruciano sopra 🙂

  10. Raffaella il said:

    Grazie dell’articolo. Da alcuni anni non riesco più a fare i dolci bene come un tempo. ..un tempo avevo il forno statico. Da quando ho il forno ventilato ho grossi problemi con le torte, specialmente pan di Spagna e simili.pensavo di essermi rimbambita, di aver perso il tocco. Solo per farine particolari come grano saraceno mi trovo bene o per cose non lievitate, basse e croccanti. Altrimenti brucio in breve tempo, e l’impasto resta gommoso. Spero di poter impostare il forno anche in non ventilato.

  11. Sara il said:

    Ciao Cara ho un problema con il mio forno, purtroppo è nuovo ma non ha la funzione statica ma solo ventilata, grill e sopra e sotto…come fare per cuocere là chiffon cake o dolce degli angeli, per intenderci il dolce americano? Grazie mille

  12. cristian il said:

    ciao scusami, forse puoi aiutarmi. per il pan di zenzero secondo te quale cottura è migliore, statico o ventilato?
    grazie mille

  13. Alessia il said:

    Io sono passata da un forno a gas ad uno elettrico e sono disperata! I dolci che mi venivano perfetti ora mi vengo orribilmente duri fuori e crudi dentro! (pur usando la modalità statica e con la ciotolina d’ acqua)…che sia un problema di temperatura e tempi di cottura? a quanto dovrei impostarlo? grazie infinite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*