Naked cake natalizia

La seconda “Naked cake”….questa volta Natalizia! ^__^

L’atmosfera Natalizia finalmente ha invaso la mia casa,rendendola più viva e colorata 😍💝🎄
Il Natale, si sa, rende tutto più magico ✨…Anche le mie torte si trasformano e diventano fiabesche!!💗
…Come la mia “Naked cake”!
Tutta vestita di bianco, con i suoi bellissimi decori, è perfetta per la ricorrenza del Santo Natale! 🥰 Che ci posso fare… Mi piacciono tanto le torte alte, le trovo perfette da decorare, la loro superficie si presenta come una tela bianca tutta da dipingere 😛 Per quanto riguarda il lato decorativo però, quella che più si diverte è mia figlia…io mi occupo delle basi e delle creme, lei le spalma, stucca e decora…secondo il suo estro 😉
Che bello avere una socia in cucina che mi dà spunti, suggerimenti validi e due mani utili e artistiche per aiutarmi..:)
Adesso passiamo alla ricetta! <3

Naked cake natalizia

Ingredienti

Per la base:

360 g di Farina 00
4 Uova piccole
250 g di Burro
Latte qb
300 g di Zucchero
1 Bustina di lievito per dolci

Per la farcia e la Ganache:

300 g di Panna
250 g di Mascarpone
50 g di Zucchero a velo
300 g di Cioccolato bianco di ottima qualità

Procedimento per la naked cake natalizia:

Accendete il forno a 180°.
Imburrate e rivestite di carta forno 3 stampi da 20 cm di diametro.
In una pentola a fiamma bassa mettete lo zucchero a velo, il cioccolato bianco tagliato a pezzetti e la panna; mescolate fino a quando il cioccolato sarà ben sciolto e lasciate raffreddare. Una metà di questa ganache vi servirà per stuccare la torta.
Per la farcia sarà sufficiente aggiungere all’altra metà
del mascarpone (250 grammi )e montare per qualche minuto.
Per le basi: mettete in una ciotola la farina setacciata con il lievito.
Lavorate le uova con lo zucchero con una frusta; unite il burro fuso, incorporate la farina a pioggia e lavorate per bene con le fruste, sino ad avere un composto liscio.
Versate il composto nei tre stampi e cuocete per circa 30 minuti.
Prima di estrarre le torte dal forno, fate la prova stecchino, dovrà risultare asciutto.
Lasciate raffreddare le torte su una grata.
Montate la ganache con le fruste, tenete da parte la metà per stuccare e nell’altra metà aggiungete il mascarpone e continuate a lavorare sino a che il composto non sarà ben compatto, poi riponete in frigo per qualche ora.

Assemblaggio della torta:

Ponete la prima torta su un vassoio e farcitela con una parte della crema al mascarpone, sovrapponete un’altra torta e farcitela con la restante crema.
Ponete infine la terza torta e ricopritela con la ganache al cioccolato, lisciandola sul bordo e sulla superficie con una spatola per dolci.
Decoratela con rametti di abete, aghi di rosmarino, frutta fresca a piacere e biscottini di frolla.

Precedente Crostata alla confettura con farina di mandorle Successivo