Pasta con salsa di cipolla e birra scura

Pasta con salsa di cipolla e birra scuraLa pasta con salsa di cipolla e birra scura è un piatto facile da realizzare anche se la preparazione, per via della salsa di cipolle, risulta piuttosto lunga. Infatti le cipolle affettate finemente devono cuocere nella birra scura a fuoco basso per circa tre ore e mezzo in modo che si sfaldino completamente divenendo una sorta di crema piuttosto grossolana. Questa lunga stufatura permette a due sapori così contrastanti come l’amarostico deciso della birra scura e la dolcezza delle cipolle di Tropea, di amalgamarsi perfettamente dando vita a una salsa dal gusto insolito e intenso che viene completato dalla lieve e sfiziosa piccantezza dell’emmental grattugiato.

Pasta con salsa di cipolla e birra scura

Ingredienti per quattro persone:
500 g di pappardelle fresche (o 320 g di pappardelle secche)
400 g di cipolle rosse di Tropea
40 g di emmental grattugiato
1 cucchiaino di senape di Digione
Birra Scura qb
2/3 foglie di alloro
Pepe nero qb
Olio extravergine

Preparazione:
Prendere le cipolle, affettarle con una mandolina o con il coltello ricavandone delle fette molto sottili e metterle in un recipiente pieno di acqua fredda per una decina di minuti quindi scolarle e tamponarle per eliminare l’acqua in eccesso

Versare un giro d’olio in un tegame, portarlo a temperatura, aggiungere la cipolla affettata e far soffriggere a fuoco medio sin quando non appassisce

Abbassare la fiamma, unire il cucchiaino di senape, le foglie di alloro, regolare di sale e ricoprire il tutto con la birra scura

Far andare per tre ore e mezza circa con la fiamma al minimo e la pentola coperta mescolando di tanto in tanto e rabboccando la birra al bisogno quindi spegnere il fuoco ed eliminare le foglie di alloro. A fine cottura la cipolla dovrà risultare completamente sfatta, quasi una crema e i liquidi totalmente evaporati

Tuffare le pappardelle in acqua bollente salata, scolarle al dente e unirle, insieme tre/quattro cucchiai di acqua di cottura e l’emmental grattugiato al tegame con la salsa di cipolle

Riaccendere la fiamma e saltare il tutto per un minuto in modo che il condimento si amalgami omogeneamente alla pasta, porzionare e servire aggiungendo in ogni piatto una presa di pepe nero macinato al momento

Pasta con salsa di cipolla e birra scura


Scopri tutte le mie ricette cliccando qui e seguimi anche su facebook

Lascia il tuo commento nello spazio apposito qui sotto

Precedente 10 buonissime ricette vegetariane Successivo Sartù rosso di pesce