Polpette di patate in padella

Le polpette di patate in padella sono un secondo piatto, semplice ed economico che piace a tutti grandi e piccini. La ricetta si realizza abbinando all’impasto, le uova, il formaggio parmigiano, dei salumi a scelta e gli aromi. Nella mia variante inserito la mortadella tritata, ma voi potete sbizzarrivi con la fantasia. La ricetta come al solito è davvero veloce e non dovete assolutamente perdervela 😉

Iscrivetevi al mio canale YouTube CuciniAmo con Chicca per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Polpette di patate in padella

Polpette di patate in padella

Ingredienti per 6 persone:

    • 1 kg di patate
    • 1 uovo
    • 1 mazzetto di prezzemolo
    • pangrattato
    • 100 g di mortadella
    • 30 g di parmigiano grattugiato
    • sale
    • pepe
    • Olio Extravergine di Oliva

Procedimento: per prima cosa lavate e sbucciate le patate, dopodiché tagliatele a cubetti e sbollentatele in abbondante acqua salata per 10 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, prendete una ciotola capiente, schiacciate le patate, poi conditele con sale, pepe prezzemolo tritato, poi aggiungete anche il parmigiano, la mortadella tritata e il pangrattato, quanto basta per renderle stabili, in modo da ottenere un composto morbido ma non molle.

Ora scaldate in una padella antiaderente un giro di olio d’oliva, di seguito formate tante polpette rotonde e cuocetele in padella qualche minuto per ogni lato, quindi servitele in tavola quando sono ancora ben calde, accompagnandole con un’insalata mista.

  • Se preferite potete cuocerle in forno a 180°C per circa 20 minuti.

Anche tu adori le polpette e le prepareresti in mille modi? Ecco le migliori ricette di polpette:

Vi consiglio di consumare le polpette di patate una volta preparate, ma è anche possibile congelarle da crude per poi cuocerle direttamente da congelate avendo cura di mantenere l’olio ad un temperatura un pò più bassa.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ultime novità seguimi anche sulle pagine  di Facebook Google+ Twitter e Pinterest ——> se vuoi tornare alla home CLICCA QUI!

 
Precedente Inzuppini alla nutella Successivo Torta Slava

Lascia un commento

*