Gnocchi alla sorrentina con melanzane

Gli gnocchi alla sorrentina con melanzane, sono un primo piatto veramente prelibato semplice ed economico.

Una ricetta ghiotta da preparare la Domenica a pranzo, e se avrete degli ospiti farete un figurone!

Le melanzane sono fritte per qualche minuto in olio caldo, vengono unite alla passata di pomodoro con abbondante basilico e mozzarella come se piovesse.

Gli gnocchi potete sia comprarli,che farli in casa, con la mia ricetta super collaudata! 😉

  • Se non lo avete ancora fatto Iscrivetevi al mio canale YouTube CuciniAmo con Chicca per non perdervi le mie VIDEO RICETTE

Gnocchi alla sorrentina con melanzane
  • Difficoltà: Media
  • Preparazione: 1 ora
  • Cottura: 25 minuti
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Melanzana grande 1
  • Gnocchi 400 g
  • Mozzarella 250 g
  • Passata di pomodoro 300 ml
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d'oliva 1 q.b.

Preparazione

  1. Lavate e mondate la melanzana, poi tagliatela a cubetti, dopodiché mettetele in un cola pasta con una presa di sale grosso e un peso sopra per un'ora.

    Trascorso il tempo di riposo, friggetele in abbondate olio caldo, poi scolate, aggiustate di sale e adagiate sul piatto da portata coperto con carta assorbente, così che perdano l’olio in eccesso.

    In una padella aggiungete un filo di olio d’oliva e fate scaldare per qualche minuto con uno spicchio d’aglio (che poi toglierete)

    Quindi aggiungete la passata di pomodoro, aggiustate di sale ed aggiungete anche qualche foglia di basilico, fate proseguire la cottura per qualche minuto fino a quando il sugo avrà raggiunto la consistenza desiderata.

    In fine cuocete gli gnocchi lasciandoli al dente, di seguito mescolateli insieme alla salsa, aggiungete le melanzane fritte e la mozzarella tagliata cubetti.

    Versate il tutto in una pirofila da forno e cuocete per 15 minuti in forno con modalità grill.

    Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ultime novità seguimi anche sulle pagine di Facebook Google+ Twitter e Pinterest ——> se vuoi tornare alla home CLICCA QUI!

 

Lascia un commento

*