Farfalle al pesto e prosciutto

Le farfalle al pesto e prosciutto, sono un primo piatto molto saporito e facilissimo da fare, infatti vi servirà solo un mixer e pochi minuti di tempo. Nel frattempo che la pasta cuoce preparate il pesto, poi aggiungete il prosciutto cotto, qualche pinolo tosato e via che si impiatta. Buon appetito! Mi sembra veloce e facile voi che ne dite? Seguitemi che vediamo nei dettagli cosa occorre…

Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al mio canale YouTube CuciniAmo con Chicca per non perdervi le mie VIDEO RICETTE

Farfalle al pesto e prosciutto

Farfalle al pesto e prosciutto

Ingredienti per 4 persone: 

  • 340 g di pasta (io tipo farfalle) ma voi potete usare quella che preferite
  • 130 g di prosciutto cotto tagliato spesso
  • 15 g di pinoli

Ingredienti per il pesto: 

  • 100 gr. di rucola
  • 25 gr. di pinoli
  • 25 gr. di gherigli di noci
  • 70 gr. di parmigiano grattugiato
  • 30 gr. di pecorino grattugiato
  • 40 gr. di olio extravergine d’oliva
  • sale grosso

Procedimento: Per prima cosa mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua salata, dopodiché preparare il pesto.

Lavare la rucola, poi la tamponate con la carta da cucina, di seguito tritate con un mixer insieme ai pinoli e le noci.

Aggiungete un pizzico di sale grosso, poi unite i formaggi grattugiati, e poco alla volta l’olio extravergine d’oliva quindi emulsionate il tutto e continuate a tritare il vostro pesto fino ad ottenere una salsa omogenea.

Ora scolate la pasta in una ciotola capiente e unite il pesto, poi aggiungete il prosciutto cotto tagliato a dadini e i pinoli tostati, mescolate il tutto e servite le vostre farfalle al pesto e prosciutto.

Se provate a realizzare questa ricetta mandatemi una foto alla mia Fan page di Facebook avrò l’onore di pubblicarla nell’album “ricette fatte da voi”

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ultime novità seguimi anche sulle pagine di Facebook Google+ Twitter e Pinterest

 
Precedente Melanzane ripiene Successivo Torta pan di stelle senza cottura

Lascia un commento

*