COSTE GRATINATE AL FORMAGGIO

Ciao a tutti, la ricetta me l’ha data un’amica e la riporto di seguito mettendo tra parentesi le mie modifiche

Ingredienti
300 g di coste di bietola

180 g di stracchino o crescenza (io stracchino)

50 g di pecorino grattugiato (io ho usato Parmigiano)

250 g scamorza o altro formaggio (io ho usato Galbanino a fette)

2 cucchiaiate di polpa di pomodoro densa (io non l’ho usata)

Olio, sale e pepe q.b. (non ho messo né sale né pepe)

 

Lavate la verdura. Separare le foglie dalle coste, a queste ultime eliminare i bordi filamentosi.

Inserite le bietole tagliate nel cestello del Bimby e lessatele 100 gradi 10 minuti vel 2 (l’acqua deve coprire le lame), dovranno risultare cotte ma non sfatte.

Versate le bietole in un cola pasta e lasciatele raffreddare.

Appena il boccale è freddo inserite la scamorza e tritate 2/3 colpi turbo (io ho saltato il passaggio usando formaggio a fette)

Oleate una teglia 18/20 e fate un primo strato con le coste accavallandole leggermente ricoprendo il fondo della pirofila, aggiungete tocchetti di stracchino a piacere, una spolverata di pecorino e ripetete il procedimento aggiungendo a metà procedimento la passata di pomodoro (io non l’ho messa).

Poi alternate scamorza e pecorino e procedete ancora a piacere fino a terminare con scamorza e pecorino (io ho usato Galbanino a fette e Parmigiano). Un giro d’olio e in forno a 200° statico per 30-40′ circa o fino a che si sarà formata una crosticina in superficie.

13327365_10208502194851319_754247181041693710_n13321729_10208502194571312_3666573933955951549_n13330963_10208502193851294_3159570769181653671_n13346820_10208502194371307_3804530256933620758_n13325604_10208502193331281_8532707376030145884_n

PETTI DI POLLO AL FORNO CON POMODORINI, MOZZARELLA E OLIVE

Ciao a tutti, oggi ho preparato dei petti di pollo al forno.

Per renderli più gustosi e morbidi li ho accompagnati con dei pomodorini, formaggio e olive ma vediamo nel dettaglio cosa ho combinato

Ingredienti (per 4 persone)

8 fettine di petto di pollo

latte scremato q.b

300 g di pomodorini ciliegino

1 mozzarella (io fette di Galbanino)

pangrattato q.b.

parmigiano grattugiato q.b.

capperi q.b.

olive nere denocciolate

prezzemolo

olio evo q.b

sale e pepe q.b.

 

Per prima cosa ho acceso il forno a 180° poi in teoria avrei dovuto scottare il petto di pollo in padella con un filo d’olio evo da entrambi i lati per 2 minuti e salare ma invece l’ho messo nel latte per una decina di minuti a riposare. Decidete voi cosa preferite fare, viene buono in entrambi i modi.

Nel frattempo ho tagliato i pomodorini (precedentemente lavati) a metà e il formaggio a fettine irregolari.

Spennellato l’olio nella pirofila, ho adagiato i petti di pollo ma consiglio di coprirla prima con la carta forno e ungere con l’olio prima di adagiare i petti di pollo (sarà più facile poi rimuovere il pollo una volta cotto).

Ho coperto i petti di pollo con i pomodorini e il formaggio.

Ho spolverato il pangrattato, il parmigiano e il prezzemolo.

Ho aggiunto i capperi e le olive nere denocciolate e cotto per 15 minuti. Gli ultimi 5 minuti ho aggiunto il grill per creare la crosticina.

13310467_10208502189491185_6517199203177219992_n
13315438_10208502189771192_1612306424435282651_n

13342901_10208502192171252_6541247460236619814_n13335719_10208502192491260_7155250167844464432_n13342966_10208502193091275_7089074658552992034_n

PEPERONI IMBOTTITI PROFUMATI

Ciao a tutti,

oggi la dieta prevede questa ricetta light e golosa

Vediamo come realizzarla

 

Ingredienti

2 peperoni rossi

3 fette di pane raffermo (io pane di segale)

uno spicchio d’aglio

origano

1 cucchiaio di Parmigiano

olio EVO

1 cucchiaio di capperi

 

Accendiamo il forno a 180° così sarà caldo quando avremo preparato i peperoni da infornare

 

Laviamo e tagliamo i peperoni

Tagliamoli a falde togliendo semi e parti bianche

Rivestiamo la teglia con carta forno e adagiamo i peperoni con la parte interna rivolta in alto

Nel mixer tritiamo il pane raffermo, l’aglio, il Parmigiano e i capperi lavati

Aggiungiamo origano sale e olio

Distribuiamo il composto sui peperoni e cuociamo circa 40 min o fino a doratura

 

 

 

RISOTTO CON ZUCCA E CACIOTTA

Ciao a tutti,

la ricetta di oggi trova spunto da una ricetta che ho visto sulla rivista Bimby del mese, il risotto alla zucca e Roquefort, solo che anziché fare quella ricetta ho sostituito la salsa al Roquefort con della caciotta messa a pezzi nel risotto e sopra, a mo’ di guarnizione.

Vediamo un po’ cosa ho combinato :P

 

Ingredienti

320 g di riso carnaroli

300 g di zucca a pezzi

1 pizzico di pepe

3 cucchiaini di sale

60 g di olio extravergine d’oliva

100 g d vino bianco (io ho usato vino rosso)

700 g di acqua

30 g di burro

150 g di caciotta

40 g di Parmigiano Reggiano

 

Mettette nel 30g di olio, la cipolla, la zucca, 1 cucchiaino di sale e il pepe

Cuocete, senza misurino, 10 min, 100°, vel 1

Mettete il misurino e frullate 30 sec vel 6

Mettete da parte

Senza lavare il boccale mettete altri 30 g di olio e il riso e tostate 3 min, varoma, antiorario, vel.1

Dal foro del coperchio aggiungete il vino e sfumate senza misurino 2 min, 100°, antiorario, vel. 1

Aggiungete l’acqua, 2 cucchiaini di sale e la zucca frullata, mescolate a fondo con la spatola per smuovere bene il riso e cuocete con il cestello a posto del misurino (per evitare schizzi) secondo quanto indicato sulla confezione del riso (in genere circa 14 min) a 100°, antiorario, vel. 1

Fate riposare il risotto nel boccale 1 minuto, aggiungete la caciotta a pezzetti, il burro e il Parmigiano

e mantecate

Servite

 12240085_10207036988782083_1774205911238654613_n12227678_10207036988942087_1590085457817484872_n

12249879_10207036987822059_130387825921673020_n12239590_10207036987462050_1647818527740444591_n

12227718_10207036986942037_8975106160375315605_n

POLPETTE DI MELANZANE (SENZA GLUTINE)

Ciao a tutti,

oggi la mia amica Maria mi propone questa ricetta davvero squisita. Si tratta di polpette di melanzane :P

Io le adoro, e voi? Le avete mai provate?

Se non le conoscete eccovi la sua ricetta

 

Dosi x 4

300 g pangrattato consentito

600 g melanzane

2 uova

sale

60 g Parmigiano grattugiato

2 foglioline di basilico

 

Lavate le melanzane, sbucciatele e cuocetele a vapore per circa 1 h

Disponete la polpa in un colino e eliminate l’acqua di vegetazione

Mettete la polpa delle melanzane in una ciotola con le 2 uova, il parmigiano, il basilico tritato, il sale e metà dal pangrattato

Formate delle polpette

Passatele nel pangrattato rimasto e friggetele* in olio caldo

Asciugatele su carta assorbente  e servite

 

*potete cuocerle anche su una teglia rivestita di carta forno in forno caldo a 180/200° per 15/20 min

PENNE CON PESTO ALLA SICILIANA, ZUCCHINE E CACIOCAVALLO

Ciao a tutti,

in questi giorni sono stata poco bene poi ho fatto il richiamo del vaccino al piccolo Danny… insomma non mi collego da un bel po’ e mi siete mancati ma eccomi qua Tadaaaaaaaaaa!!!

Questa è la ricetta che ho preparato stasera con quello che avevo a disposizione tra frigo e dispensa.. non molto ma… un buon piatto di pasta c’è uscito :P volete vedere come realizzarlo? Seguitemi! Ovviamente le dosi non sono precise al grammo perché è una cosa nata così..sul momento con quello che c’era e quindi potete sbizzarrirvi come preferite nel realizzarla :-D Se volete sapere come avevo preparato il pesto alla siciliana andate qui

 

Ingredienti

180 g di pasta formato penne

1 zucchina

mezzo vasetto di pesto siciliano

basilico

un pezzetto di formaggio caciocavallo

olio extravergine d’oliva

sale

Parmigiano

 

 

Lessate la pasta al dente.

Nel frattempo soffriggete la zucchina tagliata a pezzettoni

Aggiungete il pesto alla siciliana e dopo 5 minuti qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta

Lasciate cuocere a fuoco lento e coperto con un coperchio per una decina di minuti

Scolate la pasta e conditela con il sugo ottenuto

Spezzettate il basilico con le mani e aggiungetelo

Aggiungete i cubetti di caciocavallo e servite con una bella spolverata di Parmigiano

 

11426358_10205945648939269_5393691054839623181_n11350554_10205945650659312_3408631705328010087_n11391455_10205945651659337_6649334299737216186_n

 

LASAGNE CARCIOFI, BESCIAMELLA E PROSCIUTTO

Ciao a tutti,

la ricetta di oggi è un classico del periodo pasquale ma va bene anche in qualsiasi altro periodo dell’anno.

E’ un piatto che piace a tutti, grandi e piccini, proprio perché goloso grazie alla besciamella :P  perfetto per far mangiare le verdure ai vostri bambini, perfetto da preparare in anticipo e riscaldare sul momento (se si hanno ospiti) o da portare già porzionato per un pic nic o ancora per un bel pranzo in giardino… insomma versatile in ogni occasione (unico neo mettete i guanti per pulire i carciofi altrimenti usate quelli surgelati :P anche se sarebbe un peccato :-(  visto che adesso sono di stagione e costano davvero poco, oltre che essere freschi e facili da reperire)

Potete insaporire i carciofi anche con aglio (o cipolla) e prezzemolo.

Io li ho semplicemente saltati in padella con dell’olio EVO senza usare aromi ma vediamo come realizzare la ricetta.

 

 Difficoltà: facile

Ingredienti (per 4 persone)

8-10 carciofi (se sono grandi vanno bene anche 6, i miei erano piccolini)

besciamella (potete prepararla voi seguendo questa ricetta o comprare quella già pronta e diluirla con un po’ di latte)

Parmigiano q.b.

150 gr di prosciutto cotto

un pizzico di sale

200 gr di lasagne fresche

 

 

Lavate e pulite i carfciofi.

Tagliateli a spicchi e saltateli in padella con l’olio (potete aggiungere anche uno spicchio d’aglio o 1/2 cipolla e un po’ di prezzemolo se vi piace).

Preparate la besciamella o allungatela con il latte se usate quella pronta.

Aggiungete ai carciofi un po’ di besciamella.

Preparate i vari strati di lasagne alternando besciamella, carciofi, prosciutto e parmigiano fino a completare gli ingredienti completando l’ultimo strato con abbondante Parmigiano

Infornate a 180° per circa 20min.

 

11147250_10205520498710779_217068911359759043_n1511051_10205520499110789_2454318155414515957_n22822_10205520499390796_5032003177741087761_n11081280_10205520499830807_412049731381873433_n10606421_10205520500350820_730341494516940178_n11152704_10205520500790831_6874528034560121238_n11039142_10205520501430847_4739165843826149920_n11133738_10205520501870858_4313741249606814392_n11133793_10205520502670878_2930469888703267808_n10930086_10205520503350895_6048964288101178024_n1513204_10205520506910984_783859840338290720_n10995346_10205520508631027_3304249496221268497_n11150197_10205520510311069_3549451215858326798_n10569088_10205520510831082_302265137638283958_n11113188_10205520511111089_276201043222469421_n11150403_10205520511351095_1909405344719281160_n

TORTELLONI PANNA, FUNGHI E PROSCIUTTO

Ciao a tutti,

la ricetta di oggi è davvero golosa e piacerà a tutti, grandi e piccini.

Si tratta di tortelloni con ripieno ai funghi conditi con un sughetto di panna, funghi e dadini di prosciutto  :P  da leccarsi i baffi

Vediamo come realizzarla

 

 Difficoltà: facile

Ingredienti

250 gr di tortelloni freschi ripieni ai funghi

200 ml di panna da cucina

300 gr funghi misti (champignon, porcini, ecc)

100 gr di prosciutto cotto a dadini

1 porro

olio extravergine d’oliva

parmigiano

 

Tritate il porro e rosolatelo in 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Aggiungete i funghi e lasciate cuocere una decina di minuti

A metà cottura aggiungete il prosciutto

aggiungete la panna da cucina, regolate di sale e pepe e fate restringere il sughetto.

A parte lessate i tortelloni, scolateli e conditeli con la panna

Spoverate con abbondante Parmigiano e servite

 

11117259_10205466519561334_2094804820929774005_n

10712853_10205466519961344_6663538756028662526_n

SUGO AI PEPERONI

Ciao a tutti,

la ricetta di oggi è perfetta per condire la pasta formato tortiglioni o penne.

 Difficoltà: facile

Ingredienti

1 scalogno

1 peperone rosso e 1 peperone giallo (io ne avevo 2 rossi ma va bene ugualmente)

80 ml di olio evo

100 ml di panna

50 gr di Parmigiano grattugiato

sale q.b.

 

Tritate lo scalogno per 30 secondi a velocità 5.

Raccogliete sul fondo con una spatola

 

Aggiungete l’olio e soffriggete per 3 minuti a 100 gradi antiorario.

Aggiungere i peperoni a pezzetti e tritate 10 secondi a velocità 6.

Cuocete 20 minuti a 100 gradi in senso antiorario.

Regolate di sale, aggiungete il parmigiano e la panna, amalgamate 1 minuto in senso antiorario.

Il sugo ai peperoni è pronto. Potete condirci la pasta, il riso  o servirlo su delle bruschette :-)

11066776_10205375866655068_3257796568374381869_n11074993_10205375866495064_5809975537644289402_n10606328_10205375866615067_7632107184844483900_n11062691_10205375866535065_8416759054502869211_n11067136_10205375866575066_8931943971724302516_n

POLPETTE AL MARSALA E TIMO

Ciao a tutti,

la ricetta di oggi è un secondo di carne davvero gustoso.

Io ho insaporito il tutto col Marsala ma se non lo avete va bene anche del vino rosso

 Difficoltà: facile

Ingredienti

1/2 cipolla bianca

400 gr di carne macinata

1 uovo

pangrattato q.b.

prezzemolo q.b.  (facoltativo)

timo

peperoncino

Parmigiano

Marsala

olio extravergine d’oliva

farina

sale

 

 

Tritate la cipolla

Aggiungete la carne, l’uovo, il Parmigiano, il  prezzemolo, il timo, il peperoncino, il pangrattato e lavorate 30 sec velocità 3

Formate le palline e passatele nella farina.

Adagiatele sul vassoio del varoma oleato.

Nel boccale mettete olio, un bicchiere di Marsala, un bicchiere di acqua e il timo.

Lasciate cuocere a temperatura varoma per 30 minuti

Condite le polpette col sughetto e gustate :-)

11038736_10205293832364262_1287112346297969387_n10352293_10205293827484140_5229830586289252234_n11018602_10205293826484115_5035602878205152850_n11037320_10205293825284085_2546724335002459977_n11037329_10205293824724071_2494493660483429259_n