PASTIERA

Ciao a tutti,

nell’augurarvi Buona Pasqua vi posto le foto e la ricetta della mia prima pastiera.

Io l’ho realizzata mettendo nell’impasto le gocce di cioccolato   ma la versione tradizionale contiene scorze di cedro e arancia candite

 

 

 Difficoltà: facile

Per la Pasta Frolla:


200 gr di zucchero
200 gr di burro
1 baccello di vaniglia
2 uova
sale
500 gr di farina
5 gr di lievito per dolci


Per il Ripieno:
200 gr di grano cotto
200 gr di ricotta
200 gr di zucchero
2 uova
60 gr di gocce di cioccolata
2-3 gocce di essenza di fiori d’arancio
1 baccello di vaniglia
zucchero a velo qb

 

Mescolate burro, zucchero e vaniglia.


Unite le uova, il sale, la farina e il lievito al composto.


Lasciate riposare la frolla (l’ideale sarebbe prepararla il giorno prima per il giorno dopo)


Stendete l’impasto con il matterello, poi utilizzarlo per foderare la tortiera bucherellando la frolla con una forchetta.


Preparare la farcia lavorando in una ciotola il grano cotto con la ricotta

Aggiungete lo zucchero, le uova, le gocce di cioccolato, l’essenza di fiori d’arancio e la vaniglia.


Farcite il guscio di frolla con il ripieno.


Stendete i ritagli di pasta rimasta, tagliatela a strisce e disponetele sopra alla torta.


Cuocete a 170° per un ora circa

Spolverate di zucchero a velo e servite 

11138547_10205474710366099_305241275945974745_n11088402_10205474711966139_4172383164998897973_n18530_10205474714206195_5938885479484425900_n10956476_10205474716006240_2227751448346591311_n13785_10205474717206270_5629884469207123563_n11062933_10205475767232520_8101405470048138297_n11091275_10205475767712532_2113632465139655135_n11038874_10205475770112592_5582637025815968128_n10410793_10205475775712732_1441665658595075952_n

WINTER CITRUS UPSIDE DOWN CAKE – TORTA SPEZIATA AGLI AGRUMI

Ciao a tutti,

questo mese ho deciso di partecipare per la 1° volta all’appuntamento Re cake  :-) quindi la ricetta che vi presento oggi è la Torta speziata agli agrumi.

Io non faccio spesso torte agli agrumi (a parte la classica torta al limone) così ho voluto mettermi alla prova utilizzando un mix di sapori che mi piacciono molto ed ho utilizzato le arance rosse, i mandarini e i pompelmi.

Devo dire che questa torta mi ha proprio conquistata! Un mix perfetto che ti fa fare il pieno di energia e vitamine. Perfetto per salutare l’inverno e dare il benvenuto alla primavera! La crosticina che si forma con gli agrumi, lo zucchero di canna e il burro è una cosa F-A-V-O-L-O-S-A  :P praticamente ho mangiato tutto quello che si era attaccato allo stampo della torta :P non mi vergogno a dirlo e poi… vuoi mettere il profumo di agrumi che c’era in casa stamane?  Niente ve la consiglio proprio! io ho usato farina senza glutine ma ovviamente potete usare la farina che più gradite, idem vale per gli agrumi. E allora che aspettate?!  Preparate la vostra Winter Citrus Upside Down Cake- Torta speziata agli agrumi <3

 Difficoltà: facile

Ingredienti

45 gr di burro

100 gr di zucchero di canna

15 gr di miele di eucalipto

10 gr di succo di limone

fette sottili di agrumi a  scelta (io ho utilizzato arance rosse, pompelmo  e mandarino)

300 gr di farina  (io ho utilizzato 200 g di farina senza glutine e 100 g di farina di riso)

1 bustina di lievito per dolci

1/2 cucchiaino di sale fino

1/2 cucchiaino di cannella in polvere

1/2 cucchiaino di cardamomo in polvere

4 uova

270 gr di zucchero semolato

108 gr di olio extravergine di oliva

60 ml di succo di arancia rossa della piana di Catania

60 ml di succo di un agrume a scelta (io ho utilizzato il succo di  pompelmo e limone)

45 gr  di latte intero

semi di una bacca di vaniglia

5 gr di scorza di arancia

 

Preriscaldate il forno a 190°.

Foderate il fondo di una tortiera da 26 cm con della carta da forno.

In una casseruola sciogliete a fuoco basso il burro,lo zucchero di canna, il miele e il succo di limone mescolando finché lo zucchero non sarà sciolto.

Versate lo sciroppo sul fondo della tortiera e disponete le fettine di agrumi sul fondo della tortiera.

In una ciotola mescolate insieme la farina setacciata con il lievito, il sale, la cannella e il cardamomo sino a che non saranno ben amalgamati.

In un’altra ciotola sbattete le uova, lo zucchero semolato e l’olio di oliva sino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

Aggiungete poi il succo degli agrumi, il latte, la vaniglia e la scorza grattugiata dell’arancia.

Mescolate il tutto sino a quando non sarà tutto incorporato. Quindi aggiungete gradatamente la farina all’impasto sino a quando non sarà tutto amalgamato.

Versate l’impasto nella tortiera sopra gli agrumi e informate a 180° per circa 40 min (o sino a quando inserendo uno stuzzicadenti questo non ne uscirà pulito).

Una volta cotto, lasciatelo intiepidire e capovolgetelo su un piatto da portata.

Qualche consiglio:

Se non sapete dove trovare i semi di cardamomo non preoccupatevi, si trova facilmente nei negozi biologici.

Se non amate molto il gusto amarognolo del pompelmo (e non volete usare solo le arance) potete utilizzarlo senza buccia così risulterà meno amaro :P

 

 

 

Con questa ricetta partecipo “Re-Cake 2.0 #2  la locandina è stata presa dal Blog http://www.dolcizie.com/

 

rqponmlihgfedcba

CROSTATA CON FROLLA INTEGRALE AI FRUTTI DI BOSCO E MELA

Ciao a tutti,

questa è l’ultima Domenica invernale, finalmente la prossima Domenica sarà primavera :-)

In occasione della primavera che si avvicina ho voluto preparare un dolce per la colazione di stamane.

Non c’è niente di più bello che svegliarsi un po’ più tardi, stiracchiarsi nel letto, coccolare i propri cari e… sentire un dolce profumino che ti pervade la casa…

E allora vediamo come preparare questa crostata di pasta frolla integrale, frutti di bosco e mela

Disponete la farina a fontana e nel mezzo mettete lo zuccheri, l’uovo, il sale, il burro ammorbidito, la scorza di limone grattugiata.

Impastate il tutto rapidamente e formate una palla.

Lasciatela riposare mezz’ora in figo.

Rivestite una teglia da crostata con la carta forno e stendetevi la pasta frolla.

Se preferite (io faccio così) mettetela sulla carta forno e iniziate a stenderla col mattarello. Basterà spostare direttamente nello stampo il foglio con la pasta stesa, livellarla  bene ed eliminare quella in eccesso dal bordo.

Bucherellate il fondo e distribuite sopra la marmellata.

Guarnite con le fettine di mela (che nel frattempo avevate lasciato macerare nel suco del limone).

Se avete ancora dell’impasto formate le striscioline che disporrete sopra a reticolato

Infornate a 180° per 30 minuti.

Sfornate e gustate una volta che si sarà raffreddata.

Io la preparo sempre il giorno prima perché l’indomani è ancora più buona

 

 

 Difficoltà: facile

Ingredienti

250 gr di farina integrale

100 grdi burro

100 gr di zucchero di canna

1 uovo

1 limone

1 mela

1 barattolo di marmellata di frutti di bosco

un pizzico di sale

 

BBBBBBBAAAAAAAAAAAAA10354237_10205331458984904_4039557884948872803_n11025662_10205331458624895_4964002131015634438_n10420270_10205331457624870_1932309366708487366_n10378933_10205331457024855_7232177931738211500_n

TORTA MIMOSA

Ciao a tutti,

in occasione della Festa della donna realizzeremo la torta mimosa.

Ricette ce ne sono 10.000 ma come sapete leggo un po’ tutto e poi faccio un po’ come fa uno un po’ come fa un altro, guardo cosa ho nel frigo e in che quantità, ecc.

Di questa ricetta per esempio trovavo solo pan di spagna con 4 uova  e 8 tuorli. Figuriamoci se con il bimbo piccolo posso permettermi di fare un dolce con 8 tuorli e tenere 8 albumi per poi scervellarmi  su come riutilizzarli successivamente…quando li cucino? e come li utilizzo poi?

No… ci voleva una ricetta con meno uova così non mi restavano avanzi e poi… caspita 4 uova +8 tuorli sono una bomba! Mi pare pure peccato sprecarli… il dolce viene bene anche con 6 uova non esageriamo

Ad ogni modo… anche con meno uova c’è una miriade di ricette sul pan di spagna col Bimby e senza per cui alla fine ho usato quella del libro arancione.

Per quanto riguarda la crema chantilly e la bagna mi sono rifatta a dosi e procedimento de ” I dolci dopo il tiggì”

Voi ovviamente potete utilizzare la ricetta che più vi piace, ripeto le dosi e i procedimenti  per questo dolce sono tantissimi, io ho voluto usare pan di spagna libro base e creme come realizzate sul programma di Rai1.

Per il pandispagna è importante pesare le uova. La farina e lo zucchero debbono essere pari al peso delle uova.

E adesso vediamo nel dettaglio come realizzare la torta

 Difficoltà: facile

Ingredienti

per il pan di spagna

6 uova a temperatura ambiente

250 gr di farina 00

250 gr di zucchero

1 pizzico di sale

 

Per la crema chantilly

100 gr di limoncello

400 gr di latte

150 gr di zucchero

2 uova

80 gr di farina

200 gr di panna liquida

scorza di un limone

 

Per la bagna

300 gr di acqua

150 gr di zucchero

scorza di un limone

limoncello

 

Per decorare

zucchero a velo

 

 

Per il pan di spagna:

Inserite la farfalla nel boccale, versate zucchero e uova e lavorate 15 minuti a velocità 3

Aggiungete un pizzico di sale e, a cucchiaiate veloci, la farina.

Versate in uno stampo imburrato e infarinato e cuocete a 180° per 40 minuti circa.

Per la crema chantilly:

con la frusta elettrica lavorate uova e zucchero.

Aggiungete la farina e mescolate.

Fate bollire il limoncello, il latte e la scorza del limone. Togliete la buccia e versate il composto con il latte nel composto con le uova.

Fate cuocere e poi raffreddare. Montate la panna ben ferma (mettete in frigo fruste e ciotola per una resa migliore)

Aggiungete a questo la panna (tenetene da parte qualche cucchiaiata per decorare i vari strati) e amalgamate con cura al composto.

Per la bagna:
fate bollire l’acqua con lo zucchero e la scorza del limone. Una volta raffreddata aggiungete il limoncello e mescolate (se volete una bagna non alcolica versate il limoncello insieme a tutti gli altri ingredienti)

 

Assembliamo il dolce :P

Tagliate il pan di spagna in cerchi più piccoli e togliete tutte le parti marroncine.

Tenete da parte i pezzi di pan di spagna che taglierete a cubetti e serviranno per la decorazione.

Montate la panna.

Spennellate i cerchi di pan di spagna con la bagna. Farcite con uno strato di panna montata.

Ricoprite con uno strato di crema chantilly (si ottiene aggiungendo panna alla crema del libro base) e sovrapponete l’altro strato di pan di spagna. Ripetete l’operazione e alla fine, dopo aver assemblato i cerchi, coprite tutta la torta con la crema chantilly.

Fate aderire i cubetti di pan di spagna alla torta (la crema chantilly fungerà da colla) e spolverate con zucchero a velo

Tenete in frigo almeno 1 ora prima di servire

1546223_10205369333811751_123953647971866231_n1661334_10205365231549197_7850508952396704009_nML1I

HG2G1GF

 

E

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DBA

TORTA AL CIOCCOLATO CON PANNA E ZENZERO

Ciao a tutti,

la ricetta di oggi è perfetta per la colazione, per la merenda, per S. Valentino o per concludere con dolcezza una cena.

L’ho vista fare in una trasmissione televisiva ed ho deciso di farla subito anche io

Veramente facile da preparare, piacerà davvero a tutti :P

Io l’ho guarnita con panna, cacao e gocce di cioccolato ma potreste mettere nocciole tritate, mandorle tagliate a lamelle, gherigli di noci, cocco grattugiato, chicchi di caffè..

 

Sciogliete in un tegame antiaderente il burro, il cioccolato e il latte.

Aggiungete lo zucchero, mescolate, spegnete il fuoco e mettete da parte a raffreddare

A parte sbattete le 4 uova.

In una ciotola setacciate la farina con il lievito e aggiungete il sale.

Incorporate la miscela al cioccolato e mescolate con delicatezza.

Aggiungete a filo le uova e lo zenzero fresco o in polvere ( se usate quello in polvere mettetene meno perché è più concentrato) mescolando energeticamente.

Infornate a 180° per 18 min circa

Sfornate e  guarnite con la panna, il cacao e le gocce di cioccolato

 

 Difficoltà: facile

Ingredienti

250 gr cioccolato fondente

100 gr burro

100 gr zucchero semolato

100 gr latte

1/2 bustina di lievito

200 gr di farina 00

4 uova

un pizzico di sale

zenzero q.b.

Per guarnire

panna q.b.

cioccolato fondente q.b.

cacao amaro q.b.

gocce di cioccolato q.b.

11021222_10205199592608327_7361423438119695765_n10945553_10205199592248318_1380754892490866596_n11025651_10205199591808307_2192132226767151551_n10994939_10205199591248293_1378317699577591229_n11018863_10205199591088289_142042051910118383_n

 

“Con questo post partecipo al Giveaway di Dolcizie”

http://www.dolcizie.com/2015/01/happy-birthday-dolcizie-giveaway.html

 

 

CROSTATA AL LIMONE (PREPARATA COL BIMBY)

Ciao a tutti e Buona Pasqua!

 

La ricetta di oggi é:

CROSTATA AL LIMONE (PREPARATA COL BIMBY)

 

 Difficoltà: Facile

 

Ingredienti (per 8 persone):


Per la crema al limone

 

200 gr di zucchero, 1 uovo, scorza di 1 limone, 450 gr di acqua, 50 gr di Maizena o fecola (io ho usato la Maizena), succo di 2 limoni

 

Per l’impasto

150 gr di zucchero, 2 uova, 350 gr di farina, scorza di 1 limone, 1 bustina di lievito, 1 bicchiere scarso di olio di semi (circa 90 gr)

 

Iniziate preparando la crema.

 

 

Lavate e pelate il limone.

Mettetelo nel boccale insieme allo zucchero a vel. 7 per 20 sec.

 

 

Raccogliete sul fondo con la spatola e unite gli altri ingredienti.

 

 

Lavorate a 90° vel. 4 per 7 min.

 

 

 

 

Togliete la crema dal boccale e versate in un recipiente, quindi lasciate raffreddare

 

 

Lavate il boccale e preparate l’impasto

 

 

Lavate e sbucciate il limone, mettetelo nel boccale

 

 

Aggiungete lo zucchero e fate lavorare a vel turbo per 3 sec quindi raccogliete tutto sul fondo con la spatola.

 

 

Aggiungete il resto degli ingredienti e fate lavorare a vel. spiga per 3 min.

 

 

Formate una palla con la frolla, avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigo per 15 min.

L’impasto risulterà più morbido di una frolla normale.

 

 

Stendete l’impasto nella teglia (24 o 26 cm) tenendone da parte un pò per le decorazioni

 

 

Versate la crema di limone fredda e livellate bene

 

 

Infornate a  180° per 30 min

 

 

Questo dolce è ottimo da mangiare a fine pasto ed è perfetto anche per chi è intollerante al lattosio perché preparata senza latte.

Il regalo ideale da portare a casa di amici quando si è invitati a pranzo o cena o per concludere un pasto importante come quello del giorno di Pasqua.

Con questo post partecipo a :

http://cucinaerealta.blogspot.it/2015/02/1-linky-party-easter-eggs-e-spring-colors-in-concomitanza-giveaway-handmade-easter-e-linky-party-Eventi-pasquali-Tra-Cucina-e-Realta-Lisa.html

Tra Cucina & Realtà