Crea sito

Burro

Pubblicato in Gli ingredienti

Il burro è un condimento a base di grassi animali usato in cucina. Alcuni, al posto del burro, usano la margarina, a base di grassi vegetali e più economica. Io preferisco usare il burro perché è un prodotto naturale, la margarina è un prodotto di lavorazione industriale in cui spesso vengono utilizzati grassi di qualità scadente.

Consiglio di tenere sempre in frigorifero un panetto da 125 grammi ma meglio ancora sarebbe il burro in vaschette con coperchio, si conserva meglio.

E’ meglio utilizzare il burro con moderazione e usare, come condimento principale in cucina, l’olio d’oliva.

COME PREPARARE LA TORTIERA CON BURRO E FARINA (per fare in modo che un dolce cuocendo non si attacchi): prendi un pezzetto di burro grande come una noce e, tenendolo in mano con un pezzetto di carta da cucina, strofinalo sul fondo della tortiera e sui lati, fino al bordo. Metti 2 cucchiai di farina bianca nella tortiera e muovila in tutte le direzioni in modo da spargere la farina (che rimarrà attaccata). La farina in eccesso viene tolta semplicemente capovolgendo delicatamente la tortiera.

SE TI SERVE IL BURRO MORBIDO: per alcuni dolci è necessario usare il burro morbido ma non liquefatto. Per ottenerlo è sufficiente avere l’accortezza di estrarre dal frigorifero la quantità di burro necessaria 2-3 ore prima circa (il tempo necessario dipende dalla temperatura ambiente, in estate basterà 1 ora), togli la carta che lo ricopre e lascialo su un piatto. Il burro deve risultare molto morbido ma non deve liquefarsi.

SE TI SERVE IL BURRO SCIOLTO: a volte occorre che il burro sia sciolto, per ottenerlo metti il burro in un padellino su fuoco basso e lascia sciogliere dolcemente il burro per qualche minuto: deve sciogliersi ma non friggere, alla fine il burro sarà liquido e di colore giallo. Se continui la cottura il burro incomincia a friggere e assume un colore bruno (da usare solo in casi particolari es. condimento di pasta e ravioli, mai per dolci).

Pubblicato il 17/02/2008 | 0 Commenti

Commenta


Puoi seguire i commenti via RSS oppure via TrackBack