Crostata alle roselline di mele, ricetta dolce

Ecco a voi una bellissima crostata alle roselline di mele… l’idea mi è venuta guardando una foto mentre girovagavo su pinterest… sono arrivata al blog che aveva pubblicato la ricetta ma… era in rumeno. Allora il caro Google Traduttore ha fatto il suo lavoro, ma dato che gli ingredienti erano un po’ particolari (la crema era una cosa col vino, e allora ho optato per una semplice crema pasticcera) ho preferito prendere come spunto l’immagine e poi creare la crostata secondo i miei gusti. Ne è uscita una crostata alla crema pasticcera con le mele… la particolarità di questa crostata è la disposizione delle mele, che nella ricetta originale erano messe benissimo… io ho fatto un po’ come ho potuto, con l’aiuto di mia mamma… è stata un’impresa ardua ma ce l’abbiamo fatta! Ma bando alle ciance, vi metto la foto della torta originale, poi la ricetta e la foto della mia torta.

Crostata alle roselline di mele Ricetta dolce Alice nella cucina delle meraviglie

Ingredienti per la pasta frolla:

125 g farina
75 g burro
1 pizzico di sale
100 g zucchero a velo
3 tuorli

Ingredienti per la crema pasticcera:

500 ml latte
50 g farina
6 tuorli
150 g zucchero
1 baccello di vaniglia (facoltativo)

Per decorare:

3-4 mele
marmellata

Procedimento:

La prima cosa da fare è preparare la pasta frolla seguendo la versione 1 che trovate qua, ma con le dosi che ho segnato nella lista degli ingredienti di questa crostata alle roselline di mele.

Mentre la pasta frolla riposa in frigorifero, preparare la crema pasticcera: mettere sul fuoco una casseruola con il latte (ma lasciatene da parte mezzo bicchiere) e spegnere poco prima che inizi a bollire. In una terrina, sbattere i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e spumosa. Continuare a sbattere e versare a filo un pochino di latte tiepido. Poco per volta, unire la farina setacciata.

Versare il composto ottenuto nella casseruola, insieme al latte. Accendere il fuoco, continuare a mescolare e portare ad ebollizione. Raggiunta l’ebollizione, lasciare sobbollire ancora qualche minuto, continuando a mescolare con la frusta. Sempre mescolando, aggiungere il mezzo bicchiere di latte freddo che è stato lasciato da parte all’inizio.

Ora che la crema pasticcera è pronta, lasciarla raffreddare qualche minuto, poi togliere la pasta frolla dal frigo, metterla su un foglio di carta forno e stenderla a uno spessore di circa mezzo centimetro. Trasferire il foglio di carta forno con la pasta frolla in una tortiera rotonda (in questo modo, eviterete di rischiare di rompere la pasta nel ‘trasloco’ dal piano di lavoro allo stampo). Passare il mattarello sui bordi, in modo da eliminare la pasta in eccesso.

Farcire la frolla con la crema pasticcera, livellare lo strato di crema e iniziare la composizione con le mele.

Lavare molto bene le mele e iniziare a tagliare delle fettine con il pelapatate. Poi, con mooolta calma e moltisssima pazienza, arrotolare le striscioline di mele e metterle sulla crema pasticcera. Il risultato dovrà essere quello di una rosellina fatta con petali di mela. Continuare così fino a che non avrete coperto tutta la superficie di crostata con le roselline di mele. Spennellare le mele con della marmellata (non importa il gusto, basta che sia di colore chiaro).

Infornare in forno ventilato già caldo a 160° per 35-40 minuti, o comunque fino a doratura della pasta frolla.

Seguitemi anche su Facebook: Alice nella cucina delle meraviglie

Print Friendly
Vota questa ricetta:
Crostata alle roselline di mele, ricetta dolce
  • 5.00 / 55

8 pensieri su “Crostata alle roselline di mele, ricetta dolce

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>