Spätzle

Gli Spätzle sono gnocchetti a forma irregolare a base di farina, uova, acqua. Essi sono originari della Germania meridionale, ma sono diffusi oggi su altri territori tra cui il Tirolo e l’Alto Adige. Oggi vi presentiamo la variante agli spinaci e speck, deliziosi e facili da preparare.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: per 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per gli Spätzle:

  • 800 g Spinaci
  • 300 g Farina
  • 100 ml Acqua (è circa un bicchiere scarso)
  • 2 Uova
  • q.b. Noce moscata
  • q.b. Sale

Per il condimento:

  • 100 g Speck
  • 150 ml Panna da cucina
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Lessare gli spinaci con poca acqua, scolarli e strizzarli per eliminare tutta l’acqua in eccesso. A questo punto tritarli. In una ciotola mettere gli spinaci appena tritati, l’acqua, la farina, le uova, il sale, un pizzico di noce moscata e sbattere con una frusta fino a ottenere una pastella. Far riposare per circa 20/30 minuti. Nel frattempo preparare il condimento, mettendo lo speck a rosolare e poi aggiungendo la panna da cucina. Insaporire a piacere con sale e pepe, ed il condimento è pronto. In una pentola  portare a bollore abbondante acqua salata, versare la pastella con l’aiuto dell’apposito colino (oppure usare un passaverdure). Quando gli Spatzle saliranno a galla, scolarli con un ragno. condire quindi gli Spatzle cotti e servire a tavola, volendo anche con una spolverata a piacere di parmigiano.

Note

Precedente Grissini fatti in casa Successivo Torta allo sciroppo di menta

Lascia un commento