Print Friendly, PDF & Email

La crostata di tagliolini bianca è un timballo di pasta davvero delizioso, ricco di carne, prosciutto, besciamella e parmigiano. Si può fare sia rossa con il ragù, sia bianca con la besciamella. E’ una ricetta che si cucina soprattutto la domenica, proprio perché richiede tempo ed è bella sostanziosa. Quando viene servita in quadrati ben compatti fa fare un figurone con ospiti e commensali.

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

crostata di tagliolini

La crostata di tagliolini bianca

INGREDIENTI

-400 gr di tagliolini all’uovo

-250 gr di besciamella

-200 gr di pisellini

-1/2 cipolla

-150 gr di prosciutto cotto

-400 gr di macinato

-70 gr di pecorino

-25 gr di burro

-noce moscata

-sale

-olio

crostata di tagliolini

PREPARAZIONE

In una pentola tipo wok versate due cucchiai d’olio e fatevi dorare una mezza cipolla tritata. Quando si sarà imbiondita versatevi la carne macinata. Lasciate cuocere per alcuni minuti. Affettate il prosciutto cotto ed aggiungetelo al trito di macinato. Infine versate anche i pisellini primavera, il sale e la noce moscata.

La crostata di tagliolini bianca, ottima a Pasquetta

crostata di tagliolini

Lasciate cuocere tutto a fiamma bassa per 20 minuti. Intanto, ungete una teglia da forno e spennellatela  sul fondo con della besciamella già pronta. In un’altra pentola con abbondante acqua fate cuocere i tagliolini. Scolateli e amalgamateli al composto con la carne, mescolando bene. Versate quindi i tagliolini così mischiati nella teglia unta con burro e besciamella. Sistemateli con l’aiuto di una forchetta fatta girare su se stessa ed  infine chiudete con un manto di besciamella e una spolverata di pecorino grattugiato.

Un pranzo importante? La crostata di tagliolini bianca è perfetta

crostata di tagliolini

Infornate a 180° (forno già caldo) finchè non si formi una leggera crosta dorata in superficie.

crostata di taglioni 5

Quando la crostata di tagliolini bianca sarà pronta estraetela dal forno e lasciatela raffreddare prima di affettarla in tanti quadrati. Una bomba di gusto e calorie, siete avvisati/e! Ma ne vale la pena.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*