Millefoglie senza lattosio, ricetta

La Millefoglie senza lattosio, è la rivisitazione della buonissima torta millefoglie con crema chantilly e fragole, arricchita da una gustosa granella di nocciole.

Millefoglie senza lattosio, ricetta | Cucina per caso con Amelia

La Millefoglie senza lattosio è più leggera e facilmente digeribile rispetto a quella tradizionale e la crema chantilly viene comunque esaltata al meglio!

E’ molto semplice da preparare e potrete utilizzare anche la pasta sfoglia o la crema pasticcera già pronte nel caso in cui abbiate poco tempo a disposizione.
E’ indicata per essere gustata qualche ora dopo la preparazione e necessita la conservazione in frigorifero.

Ingredienti per la crema chantilly

3 tuorli
70 g di zucchero
40 g di farina
1/2 l di latte senza lattosio
1 noce di burro
scorza di limone
1 cucchiaio di Marsala all’uovo
una bustina di vanillina
250 ml di panna senza lattosio

Per la Millefoglie
pasta sfoglia rettangolare 2 o 3 confezioni, dipende quanto volete farla grande (con gli avanzi potete preparare i Salatini gusto pizza)
350 g di fragole
granella di nocciole

Iniziate riponendo in frigorifero la panna fresca senza lattosio, una zuppiera (meglio se di vetro) e le fruste elettriche, che vi serviranno per montare la panna; il tutto dovrà essere ben freddo per poterla montare al meglio.

Preparate la crema chantilly per farcire la Millefoglie senza lattosio.
Montare i tuorli con lo zucchero fino a quando il composto scrive, mi spiego: usare le fruste elettriche e continuare fino a quando sollevando le fruste, il composto cadendo lascia una scia sulla superficie. Aggiungere la farina setacciata e montare per pochi secondi. Aggiungete la bustina di vanillina.
Far scaldare 3/4 del latte e aggiungere a filo prima quello freddo, poi il latte caldo, mescolare ogni tanto con il cucchiaio di legno per amalgamare bene. Aggiungere il burro e vuotare tutto in un tegame, mettere sul fuoco moderato e continuare a mescolare con il cucchiaio di legno sempre nello stesso senso fino a che non si forma la crema pasticcera, spegnere al primo bollore. Aggiungere il Marsala all’uovo e la crema pasticcera è pronta.
Ora prendete la panna, la zuppiera e le fruste precedentemente messi in frigorifero e montate la panna con le fruste elettriche, avendo cura di girare sempre nello stesso senso, fino a quando otterrete un composto abbastanza denso e spumoso (non deve essere liquido).

Amalgamate la crema pasticcera aromatizzata con la vaniglia alla panna montata delicatamente, con un cucchiaio di legno, dal basso verso l’alto fino a quando non sarà tutto omogeneo.

Ora che la crema chantilly è pronta preparate la pasta sfoglia, oppure utilizzate la pasta sfoglia già pronta (confezionata in 3 fogli rettangolari).
Srotolate la pasta sfoglia e ricavate 3 rettangoli avente lato maggiore di 25 e lato minore di 20 centimetri.
Trasferite i rettangoli di pasta sfoglia su carta forno sulla placca, poi bucherellateli con una forchetta e spolverizzateli con 20 g di zucchero a velo. Infornate a 200° per 10 minuti.

Pulite le fragole e tagliatele a pezzi.
Sistemate il primo rettangolo di pasta sfoglia in un piatto da portata, copritelo con 1/3 della crema ottenuta (potete utilizzare una sacca a poche per una stesura più omogenea) e un po’ di fragole a pezzetti, poi una spolverata di granella di nocciole; coprite con il secondo rettangolo e completate gli altri strati con lo stesso procedimento.
Terminate la preparazione della Millefoglie senza lattosio decorando con qualche fragola la superficie.

Millefoglie senza lattosio, ricetta | Cucina per caso con Amelia
Millefoglie senza lattosio, ricetta | Cucina per caso con Amelia

Precedente Torta salata con ratatouille di verdure, ricetta vegan Successivo Dolci sfoglie di mele e cannella, ricetta

2 commenti su “Millefoglie senza lattosio, ricetta

  1. Ciao Amelia,

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito http://www.ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 150000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E non devi preoccuparti, tutto in Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!

    Ricercadiricette.it

    • Amelia il said:

      Va benissimo! Ho iscritto il mio blog alla vostra lista “TOP BLOGS DI RICETTE” e ho seguito le istruzioni.
      Grazie della proposta. Un saluto, Amelia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.