Lasagne con la zucca, radicchio e scamorza

La lasagne con la zucca, radicchio e scamorza sono un primo piatto da gustare in famiglia onorando un giorno di festa oppure da preparare ai vostri ospiti.
Riceverete molti complimenti offrendo le lasagne con la zucca, radicchio e scamorza perché sono sapori che stanno molto bene insieme: la dolcezza della zucca si accosta perfettamente con il gusto amarognolo del radicchio e il sapore unico della scamorza affumicata.
Il tutto amalgamato dalla besciamella morbida e vellutata, non vi resta altro che provare questa deliziosa ricetta.
Per facilitare la preparazione potete preparare il ripieno e la besciamella il giorno prima della preparazione così avrete solo la pasta da fare e l’assemblaggio delle lasagne

Lasagne con la zucca, radicchio e scamorza / Cucina per caso con Amelia
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la preparazione delle lasagne con la zucca, radicchio e scamorza

  • 1 cespoRadicchio
  • 2 fetteZucca
  • 1Scamorza affumicata
  • Besciamella
  • Pasta per lasagne
  • 100 gGrana (Grattugiato )
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale, pepe
  • q.b.Rosmarino

Preparazione delle lasagne

  1. Lasagne con la zucca, radicchio e scamorza / Cucina per caso con Amelia

    Come prima cosa laviamo il radicchio e tagliamolo a strisce. Facciamolo stufare in una casseruola con un filo di olio e una presa di sale e pepe, per una ventina di minuti.

    Continuiamo eliminando la scorza e i semi dalle fette di zucca, riduciamole a tocchetti e facciamole cuocere in una padella antiaderente con un filo d’olio, sale e rosmarino per un quarto d’ora circa.

    Riduciamo a cubetti la scamorza.

    Prepariamo ora la pasta per le lasagne con 200 g di farina, 2 uova, un goccio d’acqua.

    Mentre riposa prepariamo la besciamella (per la mia ricetta clicca qui).

  2. Lasagne con la zucca, radicchio e scamorza / Cucina per caso con Amelia

    Prendiamo una teglia, imburriamola e prepariamo gli strati nel seguente modo: besciamella sul fondo, pasta-ripieno, pasta-besciamella-grana, pasta- ripieno, pasta-besciamella-grana, pasta-ripieno e terminiamo con la pasta-besciamella-grana.

    Concludiamo infornando a 180°C per 20 minuti con il domopack, scopriamo e lasciamo gratinare-

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Coniglio alle castagne, ricetta piemontese Successivo Gnocchi al sugo di noci, ricetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.