Come pulire il polpo

Come pulire il polpo
Polpo

 

Mettete il polpo su un tagliere e con una coltello o una forbice da cucina incidete la sacca all’altezza degli occhi per eliminarli.

 

Come pulire il polpo
Eliminiamo gli occhi

 

Con un coltellino a punta eliminate il becco del polpo incidendolo tutto intorno per staccarlo dal corpo.

 

Come pulire il polpo
Becco

 

Come pulire il polpo
becco eliminato

 

Rivoltate la testa come se fosse un calzino ed eliminate le interiora. Io ho utilizzato la forbice andando a tagliare lungo i punti di contatto.

 

Come pulire il polpo
Pulizia testa

 

Come pulire il polpo
Testa pulita

 

Come pulire il polpo
Scarti pulizia testa

 

Adesso sciacquate il polpo sotto acqua corrente fredda strofinando con le mani la testa sia internamente che esternamente. Lavate i tentacoli all’esterno e all’interno e anche le ventose che possono contenere ancora della sabbia.

 

Come pulire il polpo
Polpo lavato

 

A questo punto, su un piano resistente,frollate la carne del polpo battendo con l’apposito martelletto, un batticarne o un utensile da cucina per una decina di minuti per rompere le fibre e rendere le carni più tenere. Io lo metto in un paio di buste frigo e lo batto con un mattarello su di una soglia di marmo.

 

Come pulire il polpo
preparazione per la frollatura del polpo

 

Risciaquatelo di nuovo sotto acqua corrente. Il polpo è pronto per essere cucinato.

 

Come pulire il polpo
polpo

 

Come pulire il polpo
Buon appetito con blog.giallozafferano.it/cucinaconalexdr.
Precedente Rucola e gamberi Successivo Polpo all’insalata

Lascia un commento

*