Petto d’anatra al mandarino

Ricetta veloce per tutti i giorni o per occasioni speciali, il petto d’anatra al mandarino è un piatto gustoso e facile da realizzare.

 

Petto d'anatra al mandarino

Ecco come realizzare questo petto d’anatra passo per passo.

Ingredienti:

  • 2 Petti d’anatra
  • il succo di 5 mandarini
  • 45 grammi di burro
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 bicchierino di brandy o cognac

Procedimento:

Incidere la pelle dei petti a rombi con un coltello affilato facendo attenzione a separare i lembi di pelle senza tagliare la polpa sottostante

 

Ingredienti petto d'anatra al mandarino, taglio della pelle a rombi

Ponete i petti in una padella antiaderente già caldissima dalla parte della pelle, copriteli con cui coperchio pesante e lasciate che tutto il grasso della pelle si sciolga facendo attenzione a non farlo bruciare.

Scolate a questo punto il grasso in eccesso e girate i petti dalla parte della polpa per farli leggermente rosolare.

Versate a questo punto il bicchierino di brandy e fate flambare la vostra carne.flambare i petti d'anatra col brandy

Quando la fiamma si sarà esaurita aggiungete il succo dei mandarini e fatelo ritirare rigirando i petti.

A questo punto togliete la padella dal fuoco, togliete  i petti, copriteli e teneteli al caldo.

Glassate il fondo di cottura: Impastate con le mani la noce di burro e la farina e mettetela nella padella di nuovo sul fuoco a fiamma bassa di modo che il burro e la farina si tostino leggermente. Aggiungete un paio di cucchiai d’acqua per rendere il fondo più fluido.IMG_2579

Con un coltello additato tagliate a fettine i petti d’anatra e rimetteteli per mezzo minuto a fuoco vivo nella padella col fondo di cottura.

IMG_2582

Il petto d’anatra deve risultare rosa, ma se lo preferite più cotto lasciatelo qualche secondo più sino a quando il grado di cottura sarà di vostro gradimento, al limite aggiungendo un cucchiaio d’acqua se il fondo si ritira troppo.

Impiantate i vostri petti d’anatra e serviteli caldi.

Buon appetito

Precedente Mini blinis facili e veloci Successivo Apple pie di sfoglia con miele e cannella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.