Flan di cipolle cotto nel microonde

L’idea di questo flan di cipolle mi è venuta in quanto mi hanno regalato una bellissima cipolla di Breme da circa un chilo. Ho scoperto che questa qualità di cipolla è molto apprezzato dai buongustai. La Cipolla Rossa di Breme, “sigulla” in dialetto, è la particolare varietà di cipolla che viene coltivata nel territorio che circonda l’abitato di Breme, in provincia di Pavia. La sua storia comincia circa dieci secoli fa: nel 906 d.c. i monaci della Novalesa giunsero a Breme e, come riportato da un’antica Cronaca, “videro che quel luogo era ubertoso, ameno e fruttifero”, lo elessero a sede della Congregazione, ritenendolo “la migliore di tutte le città costruite nel Contado di Lomellina”. (maggiori informazioni potete trovarle sul sito del Comune di Breme). La ricetta è semplicissima e cotta nel forno a microonde assume la stessa spumosa e soffice consistenza della cottura tradizionale in forno a bagno maria col vantaggio che in queste giornate calde non dovete accendere il forno (cosa che al solo pensiero mi fa star male!).Flan di cipolla al microonde
Cipolla di Breme
Cipolla di Breme

Ingredienti:

  • Una cipolla da circa 1 kg come la mia o circa 1 Kg di cipolle preferibilmente di tropea.
  • 4 uova
  • un vasetto di crème frâiche
  • 50 grammi di parmigiano grattuggiato
  • un pizzico di noce moscata
  • olio evo
  • sale e pepe

Procedimento:

  • Pelate e affettate non troppo finemente le cipolle e fatele imbiondire a fuoco dolce con 4 cucciai di olio evo in una padella grande.
  • Quando tutto il liquido di vegetazione delle cipolle si sarà ritirato alzate la fiamma per qualche minuto e fatele rosolare facendo attenzione a non bruciarle e salatele.
  • Mentre le cipolle intiepidiscono sbattete brevemente in una ciotola capiente le uova, il parmigiano, la crème frâiche, la noce moscata e aggiustate di sale e pepe.
  • Per ultimo aggiungete le cipolle, amalgamatele bene al composto e versatele in uno stampo da plumcake adatto al microonde foderato con carta da forno inumidita e strizzata.
  • Cuocetele il flan di cipolle per circa 18 minuti a 750 w, al termine controllatene la cottura e al limite prolungate di un paio di minuti tenendo conto che il flan rimane leggermente umido.
  • Fatelo intiepidire nello stampo e quindi rovesciatelo su un piatto di portata liberandolo delicatamente dalla carta da forno.

Gustatelo tiepido con un buon bicchiere di bonarda fermo dell’Oltrepò pavese.

Buon appetito!

 

Precedente Insalata estiva di riso venere Successivo Buone Vacanze!