Cremosa di champignon

Questa cremosa di champignon, Morbida al palato e vellutata sulla lingua,  è studiata per chi, dovendo badare alle calorie o essendo in una fase di intervento post-bariatrico, non vuole rinunciare ad una cenetta con amici. Questo piatto infatti si presta benissimo a fare un figurone e a mantenervi in linea! Adatto a chi segue un’alimentazione post-bariatrica in fase semi-liquida e semi-solida.

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 g di champignon (io uso quelli già lavati e tagliati)
  • 1/2 l. di brodo vegetale bio
  • aglio a piacere (io un po’ esagero!)
  • prezzemolo
  • 1 cucchiaio da minestra di olio evo
  • sale qb
  • pepe macinato al momento a piacere (anche da mettere in tavola)
  • 20 g di pangrattato

Procedimento:

  • Cominciate con lo scaldare circa 1/2 l di brodo fino a ebollizione
  • In un wok mettere assieme olio, funghi, aglio e prezzemolo e far andare a fuoco basso
  • Quando Gli chiampignon cominceranno a fare un rumore scoppietante aggiungete il brodo caldo
  • Continuate la cottura a fuoco medio lasciando la zuppa un po’ liquida
  • Spegnete fiamme e tutto e frullate col mixer a immersione.
  • A questo punto rimettete sul fuoco e versate nella vostra crema il pangrattato a filo badando a mescolare energicamente con una frusta fino a quando la crema assumerà la consistenza desiderata.

Io, appena operata, la gusto in una piccola terrina con una manciata di prezzemolo fresco e tritato, ma nulla vieta che la si possa servire a specchio sui piatti piani appoggiandovi sopra magari dei filettini di petto di pollo ben rosolati al burro. Sono sicura che i vostri ospiti apprezzeranno!

Che dire oltre…

Buon appetito

 

 

 

Precedente Vellutata di lattuga romana Successivo Sformato di pak choi o bietola cinese

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.