Crea sito

Fritto di gamberi e totani

  Fritto di gamberi e totani freschi

La ricetta in sè è facile, l’unico lavoro un pò noioso da fare è la pulizia dei totani che richiede più tempo del resto, ma il sapore e la soddisfazione alla fine è incredibile. Il fritto di gamberi è un classico nella cucina dei pesci e come sempre il pesce meno è cucinato più  buono è… sempre che la materia prima sia di qualità! Purtroppo il pesce è un pò caro rispetto al resto, però per una festa o una giornata speciale ce lo possiamo concedere!

gamberi

gamberetti fritti

Ingredienti:

  • totani freschi
  • gamberi freschi
  • farina
  • sale
  • olio di semi per friggere
  • carta assorbente

totani pulititotani pulituratotani pulitura-002

Per pulire i totani è necessario separare i tentacoli dal resto, eliminare dal centro dei tentacoli il dente, togliere poi dalla testa l’osso che sentirete passando il dito all’interno dopo aver eliminato le interiora.

totani pulitura-003totani pulitura-004totani pulitura-005

E’ consigliabile fare tutto il lavoro sotto l’acqua. Fate attenzione a non stringere la sacca di nero che schizzerà in tutta la cucina.

Per friggere ovviamente olio ben caldo.

In questo caso friggere prima i gamberi così come sono dopo averli sciacquati sotto l’acqua fredda in modo ce insaporiscano l’olio. Ci vogliono pochi minuti.

Successivamente tagliare ad anelli la testa del totano e prima di infarinarli “girare” al contrario l’anello in modo che rimanga bello rotondo e non si appiccichi in cottura. Infarinare quindi i totani e friggerli nell’olio dei gamberi. Anche per questi bastano pochi minuti.

Adagiare il tutto su carta assorbente e servire ben caldo accompagnando con patatine fritte o insalata.

fritto misto pesce.06

L’appetito vien cantando: Radio conga

Tito!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.