La colomba, ricetta pasquale

Share:
Condividi

 

La colomba, ricetta pasquale una vera prelibatezza, morbida, profumata e super golosa.

Per realizzare la colomba abbiamo preso spunto dalla ricetta della colomba veloce di Giallo Zafferano,vedi QUI ricetta,  facendo delle piccole modifiche.

Questa colomba ha la particolarità che è molto semplice da fare e non necessita di tante ore di lievitazione come le ricette classiche, ma vi assicuro che il risultato è ottimo!

colomba

Ingredienti per 2 colombe da 750 grammi:

200 grammi di zucchero semolato

600 grammi di farina 0

250 grammi di burro

4 uova

1 bustina di lievito secco da 7 grammi

un pizzico di sale

1 fialetta di essenza di limone

110 grammi di latte intero a 37 gradi

140 grammi di canditi

70 grammi di uvetta ammorbidita in poco rum

la buccia di un limone grattugiata

la buccia di un arancia grattugiata

1 bustina di vanillina

Per la glassa

75 grammi di mandorle

75 grammi di nocciole

30 grammi di farina di mais

15 grammi di amido di mais

100 grammi di zucchero di canna

3 albumi

Per decorare

filetti di mandorle

granelle di zucchero

zucchero a velo

2 stampi da 750 grammi di carta

Per prima cosa prepariamo il lievitino, mettete in una ciotola lo lievito in granuli, 100 grammi di farina e 60 grammi di acqua a 35 gradi.

Per misurare la temperatura io ho usato un termometro per cibi, in vendita in tutti i supermercati.

Fate un impasto e fate lievitare per 30 minuti in una ciotola coperta da pellicola.

Nella planetaria mettete il lievitino lievitato, 400 grammi di farina,100 grammi di burro a temperatura ambiente, mi raccomando non deve essere freddo, lo zucchero semolato, la scorza del limone e dell’arancia, un pizzico di sale e le due uova anch’esse a temperatura ambiente, il latte a 37 gradi, la vanillina e l’essenza di limone.

Azionate l’apparecchio e fatelo impastare fino a quando tutti gli ingredienti si sono ben amalgamati.

Quando gli ingredienti sono amalgamati trasferite il composto su una spianatoia di legno e con una spatola lavoratelo per circa 5 minuti in modo che il composto si asciughi.

Ora mettete il composto in una ciotola di vetro e copritela con pellicola e fate lievitare fino a quando il composto non triplicherà.

Per velocizzare il processo ho seguito il consiglio di Sonia che ha messo la ciotola in forno spento per 90 minuti dopo averlo scaldato a 80 gradi.

Ora prendete il composto lievitato, mettetelo nella planetaria,aggiungete gli ultimi 100 grammi di farina, i 150 grammi di burro a temperatura ambiente, le due uova, l’uvetta ammorbidita in poco rum o nell’acqua calda e poi scolata e le scorze candite.

Azionate l’apparecchio e fatelo girare fino quando gli ingredienti sono perfettamente amalgamati.

Trasferite il composto su una spianatoia e dividetelo in due parti uguali.

Ora prendete lo stampo per colomba e mettetelo su una bilancia e dividete una parte di impasto in tre parti, una più grande di circa 430 grammi per il corpo centrale e mettetelo nello stampo poi dividete l’impasto rimanente per la testa e la coda.

Il peso finale della colomba dovrà essere di 750 grammi circa.

Fate la stessa operazione con l’altra metà dell’impasto nell’altro stampo.

Con una spatola livellate  il composto della colomba e fate riposare per 10 minuti.

Ora preparate la glassa frullando le nocciole, le mandorle, la farina di mais. l’amido di mais e lo zucchero di canna

Quando è ben frullato versatelo nella planetaria ed aggiungete gli albumi e lavoratelo per 5 minuti.

Ora mettete metà composto di glassa su una colomba e l’altra metà nell’altra colomba e guarnite con granelle di zucchero e filetti di mandorle e mandorle intere.

Fate lievitare ancora per 60 minuti circa fino a quando il composto è a filo dello stampo.

Fate cuocere a forno caldo a 160° per 45/50 minuti a forno statico nella griglia centrale oppure a forno ventilato nella griglia centrale per lo stesso tempo e la stessa temperatura con l’accortezza di mettere un ciotola con l’acqua per evitare che la colomba si secchi.

Fate raffreddare la colomba e spolverizzate di zucchero a velo.

Potete conservare le colombe per parecchi giorni dentro un sacchetto trasparente ben chiuso.

Colomba 1

 

 

 

Print Friendly
Vota questa ricetta:
La colomba, ricetta pasquale
  • 5.00 / 55

2 thoughts on “La colomba, ricetta pasquale

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>