Cioccolatini bounty, ricetta passo a passo

 

I cioccolatini bounty, ricetta golosa fatti in casa sono fantastici ed anche più economici di quelli comperati.

I cioccolatini bounty si conservano per parecchi giorni in frigorifero…..

I cioccolatini bounty sono ideale per i vostri bambini, per una merenda sana e senza coloranti e conservanti.

bounty

Ingredienti per 21 bounty

200 grammi di cocco disidratato

200 grammi di cioccolato fondente (io ho usato quello fondente al 99%)

200 grammi di ricotta

80 grammi di zucchero

Mescolare lo zucchero con la ricotta e poi aggiungere il cocco disidratato e mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo (io ho usato la planetaria).

bountyIMG_1714bounty

 

Versare  l’impasto in una vaschetta di alluminio 20×15, stenderla  bene (schiacciando con le mani)  e metterla in freezer per 30 minuti.

bounty

In un pentolino mettete il cioccolato e fate sciogliere a fuoco lento, girando con una spatola. Spegnere il fuoco e continuate a girare con la spatola finché il cioccolato è tiepido.

Dopo 30 minuti tirare fuori lo stampo dal freezer, girare lo stampo su un tagliere e tagliare il composto in 21 rettangoli.

bounty

 

Passare ogni rettangolo nel cioccolato fuso e metterli ad asciugare su un foglio di carta forno.

bounty

bounty

Quando il cioccolato è solidificato, mettete i bounty nei pirottini di carta.
Conservarli in frigo in un contenitore a chiusura ermetica e lasciarli a temperatura ambiente 10 minuti prima di consumarli.

 

 

 

 

 

 

 


 

26 commenti su “Cioccolatini bounty, ricetta passo a passo

  1. Francesca il said:

    ciaooo, devono essere buonissimi. io li ho preparati per il mio compleanno e al posto della ricotta avevo utilizzato il burro. il ripiedo era buono e delicato ma ho avuto molti problemi nel rivestimento con la cioccolata! proverò la tua ricetta e speriamo venga meglio! hai utilizzato una marca di cioccolato ben precisa o secondo te una vale l’altra? grazie e ciaooo!!! 😀

    • crisemaxincucina il said:

      io per il cioccolato prendo solo marche famose, lind o novi, ho provato con le altre ma il risultato è stato scadente. Per non parlare del cioccolato bianco….meglio spendere un po di più ma avere dei risultati buoni. ciao

  2. romina il said:

    la grammatica è un’opinione. “lo steso”, “gli ho messi”..insomma durante i tempi di riposo uno potrebbe anche cercare di studiacchiare un po’

  3. Aggy il said:

    Ciao, stavo pensando….si potrebbe dargli l’aspetto di una torta invece di fare tutti quadratini? Che dici?? Verrebbe troppo stomacosa?
    Buona domenica e grazie!

    • crisemaxincucina il said:

      Bell’idea in versione torta, mi raccomando quando tagli le fette non farle tanto spesse, perchè tende a riempire. Nella decorazione dopo aver messo il cioccolato fondente e fatto raffreddare vedrei bene delle decorazioni col cioccolato bianco. Buona domenica anche a te!

  4. Ciao! Ho letto questa mattina su facebook di questa ricetta…ne ho postata una simile la settimana scorsa! Io ho usato il latte condensato, ma immagino che la ricotta sia più leggera e anche più sana! Magari aggiungo un p.s. al mio post con il link alla vostra ricetta! Complimenti!

  5. Oggi ho visto l’articolo sulla newsletter di GZ e sono corsa a prendere ricotta e cocco. Ho appena finito di farli, tra un assaggio e l’altro! E’ la coccola per domani per la mia famiglia. Ho fatto, oltre ai vostri, con la stessa base, delle varianti che posterò presto.
    Grazie per aver condiviso la ricetta.
    lucia

  6. ciao la ricetta va benissimo per il mio contest ma nelle regole ci sta scritto che dovresti fare un nuovo post con la foto della tua ricetta e il mio banner perchè dato che si utilizzano ricette vecchie passerebbe inosservata e per me non ci sarebbe nemmeno un pò di pubblicità grazie

  7. antonia il said:

    Bellissimi e buonissimi,li preparerò x la gioia mia edei mie che adorano il cocco e così nn dovrò più comprarliGrazie x tutte le ricette che ci posti. Buona notte

    • crisemaxincucina il said:

      Grazie Antonia per il tuo affetto, vedrai che una volta provata questa ricetta non li comprerai più! fammi sapere se ti sono piaciuti. 😉

  8. Daniela il said:

    Buongiorno! Avrei intenzione di farli oggi ma volevo sapere se c’era bisogno di foderare la teglia con carta a forno…. grazie

    • crisemaxincucina il said:

      Ciao Daniela non c’è bisogno se usi una vaschetta di alluminio usa e getta, se per caso il composto non si toglie puoi tagliare la vaschetta, se ne usi in ceramica o altro materiale ti conviene foderarla. aspetto di sapere se ti sono piaciuti…raddoppia le dosi finiscono subito!

Lascia un commento