meringata cappuccino

1606940_3974592819971_65029069_n

meringata cappuccino

La meringata è da sempre il mio dolce preferito. Mi piace come la cremosità della panna si incontra con la croccantezza delle meringhe. se poi le meringhe sono al caffè ne nasce una meringata cappuccino che conquista ed inebria ad ogni cucchiaino.

Mettiamoci al lavoro con :

6 albumi

300 gr zucchero

10 gr caffè solubile

15 gr fecola di patate

1 cucchiaio di aceto di mele o di succo di limone

500 ml panna da montare

100 gr cioccolato fondente

Cominciamo a montare gli albumi. Lentamente aggiungiamo lo zucchero precedentemente mischiato alla fecola e al caffè. Aggiungiamo quindi l’aceto o il succo di limone e montiamo fino ad ottenere una spuma lucida e compatta. Stendiamo con un cucchiaio su una leccarda rivestita di carta forno e cuociamo a 120° per circa 2 ore. Lasciamo raffreddare. Montiamo la panna ( a me piace lasciarla senza zucchero, ma se preferite aggiungete qualche cucchiaio di zucchero) e sbricioliamoci dentro, in pezzi grossolani, la meringa. Se non avete voglia di cimentarvi nella preparazione delle meringhe comperatele pronte, anche bianche van bene lo stesso, avrete una meringata classica. Rivestite uno stampo da plum cake di pellicola, versiamoci il composto di panna e meringhe e ponete nel congelatore. Sciogliamo il cioccolato fondente con 50 gr di acqua. Spennelliamo la superficie della meringata e lasciamo nel congelatore una notte. Il giorno seguente rovesciamo lo stampo. Scaldiamo il cioccolato rimasto e versiamolo sulla superficie. Conserviamo nel congelatore.

seguici anche su facebook!

 

 

2 Comment

  1. E’ splendidamente invitante 🙂 e secondo me si può fare anche alla frutta!!

    1. creandosiimpara says: Rispondi

      🙂

Lascia un commento

*