Pizzette di sfoglia

Pizzette di sfoglia

Preparare la pasta sfoglia in casa è davvero semplice, lo è ancora di più se già ci si è messi alle prese con la preparazione dei croissant, perché il metodo per le pieghe, ovvero, la sfogliatura è identico ! 

Le pizzette di pasta sfoglia, inoltre, si possono condire a proprio piacere, io nella ricetta mi sono adattata a quello che avevo in casa, secondo le mie possibilità e le dosi sono raddoppiabili .

Con la pasta sfoglia, essendo di sapore neutro, si possono preparare golosità dolci e salate, il burro si può sostituire con il burro senza lattosio o ancora per gli intolleranti al lattosio e vegani, si può sostituire con la soia spalmabile, se non sapete dove comperarla, vi lascio il link di ricerca del prodotto per regione, ormai è presente in molti supermercati 

Il link per la ricerca della soia nei supermercati QUI’

 LA  RICETTA  PER CIRCA  50 PIZZETTE DI SFOGLIA DEL DIAMETRO DI 3 CM

INGREDIENTI

  • 100 G FARINA 00
  • 100 G FARINA 0
  • 1 CUCCHIAINO SCARSO DI SALE
  • 100 G ACQUA

PER SFOGLIARE

  • 160 G BURRO TEDESCO

PER IL CONDIMENTO :

  • 100 G PASSATA DI POMODORO
  • OLIO SALE E ORIGANO Q .B.
  • GRANA PADANO  Q.B.( NON AVEVO MOZZARELLA COSÌ LE HO SPOLVERATE CON IL FORMAGGIO GRATTUGIATO )

Istruzioni per la preparazione della pasta sfoglia

  1. Versare la farina, meglio se setacciata sul piano di lavoro a fontana al centro creare un buco, versare acqua e sale ed iniziare a impastare, formare un panetto, coprire con pellicola e lasciare riposare 1/2 ora.
  2. Nel frattempo preparare il burro, schiacciare con un mattarello fino allo spessore di 0,3 millimetri, avvolgere con  pellicola trasparente per alimenti e metterlo in frigorifero.
  3. Passata la mezz’ora prendere il panetto, stenderlo con un mattarello sul piano infarinato ricavando un quadrato di 30 cm al centro mettere il burro precedentemente schiacciato e  avvolgerlo chiudendo gli angoli senza sovrapporlo
  4. appiattire la pasta e formare un rettangolo di 60 cm e dare il primo giro ripiegando in 3 parti la pasta iniziate dai lati più lunghi, farli combaciare senza sovrapporli e piegare a libro.
  5. Coprite con pellicola trasparente e lasciate 1 ora in frigorifero, ripetere altre 3 volte la stessa operazione.
  6. Con un coppapasta o una tazza capovolta ricavate le forme, con le punte della forchetta praticare dei fori per evitare che in cottura si gonfino eccessivamente
  7. mettere al centro mezzo cucchiaino di passata condita con sale, olio  e origano , spolverare  con il formaggio
  8. pizzette in forno
  9. infornare e cuocere a 200 gradi per circa 18/20 minuti

#pizzette di #pastasfoglia

Consiglio  coppapasta in offerta, se già non ne possedete uno, è utile anche per la presentazione dei vostri piatti .

477 Visite totali, 1 visite odierne

4 Comment

  1. Tomaso says: Rispondi

    Cara Rita, queste pizzette sono veramente ideali per lo spuntino pomeridiano!!!
    Ciao e buona domenica cara amica con un abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    1. Grazie carissimo e buona domenica a te 🙂

  2. Carissima Rita ti faccio i miei migliori complimenti per queste sfiziosissime pizzette sicuramente favolose oltre che genuine in quanto la pasta sfoglia è stata realizzata da te, bravissima!!!
    Mi hanno fatto venire un’acquolina incredibile e tanta voglia di assaggiarle:))grazie mille per la bellissima ricetta:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    1. Carissima Rosy ti ringrazio sei sempre gentilissima, hai ragione, ammetto che a volte per comodità, compero la pasta sfoglia pronta, ma nulla a che vedere con quella fatta in casa, altro sapore e sicuramente più salutare! sai prima di arrivare a pubblicare le mie ricette mi metto in cucina.provo e riprovo, fino ad ottenere il risultato che mi soddisfa e questa sfoglia ormai è da anni che la preparo allo stesso modo, è semplice da fare ed economica, anche le pizzette, con pochi ingredienti, non avevo altro in casa a disposizione, ma sono piaciute ugualmente anche se avrei voluto metterci la mozzarella oltre che al formaggio grattugiato, ma come spesso dico, si fa quel che si può,ti abbraccio e mando un enorme bacione 🙂 felice fine settimana dolce Rosy

Lascia un commento

*