Latte condensato fatto in casa (ricetta semplice)

Stavo preparando una torta per degli ospiti e dovevo preparare la glassa a specchio al cioccolato bianco, ma in casa non avevo il latte condensato e i negozi erano chiusi di domenica pomeriggio, allora perché non provare a farlo in casa, non sempre lo trovo al supermercato, ma ci pensate che risparmio farlo a casa? senza contare il fatto che saprò che farne del latte fresco in prossimità della scadenza!

In questa ricetta non ho aggiunto la maizena, ma riporto avendo fatto la prova, ne ho fatte diverse prima di questo risultato, lo spunto iniziale l’ho preso da Samuele Calzari lui non accennava alla vaniglia, ma io la metto quasi ovunque nelle preparazioni dolci.

Alla mia prima prova avevo ricavato degli zuccherini, troppo cotto, troppo denso, ma dopo altre prove, modificando ingredienti e cottura ho ricavato questo buonissimo latte condensato che non ha nulla da invidiare a quello del tubetto e sicuramente più sano, essendo senza conservanti.

Il tempo di preparazione per questa ricetta semplice del latte condensato fatto in casa è di circa 15 minuti totali, di cottura solo 10 minuti dal momento che inizierà a bollire, seguire il video per maggiori informazioni, ad ogni modo, consiglio di posizionare il pentolino sul fornello più piccolo a poco più di metà della potenza della fiamma, mescolare di continuo con la frusta a mano e non superare i 10 minuti di cottura descritti.

Latte Condensato ingredienti per farlo a casa

  • 200 g zucchero a velo setacciato
  • 230 g latte intero
  • 35 g burro
  • 4 gocce di aroma vaniglia (fialetta)

Preparazione

  1. mettere in un pentolino sul fornello più piccolo a poco più di metà della potenza di fiamma il latte
  2. versare a pioggia lo zucchero mescolando con la frusta a mano (se si aggiunge la maizena, inserire setacciata assieme allo zucchero)
  3. unire il burro e l’aroma alla vaniglia
  4. mescolare di continuo ed appena inizia a bollire, attendere 10 minuti e spegnere
  5. fare raffreddare a temperatura ambiente con pellicola a contato
  6. versare in un vasetto ben pulito dalla capienza di 500 g e conservare in frigorifero

NOTE

Se si desidera una maggiore densità, aggiungere 5 g di maizena.

Essendo un prodotto fresco e senza conservanti consiglio di non lasciarlo oltre 4/5 giorni in frigorifero, ma di consumarlo prima di tale indicazione, oltre ancora non sono sicura se si conserverà bene, su questo dato non ne sono ancora sicura ma presto lo riporterò, farò una prova sulla scadenza.

 

739 Visite totali, 4 visite odierne

4 Comment

  1. nel fine settimna la voglio provare….sei sempre superbrava <3<3<3<3<3

    1. Sei sempre gentilissima carissima amica grazie mille e spero ti piaccia … io devo ancora fare la tua favolosa torta, non ho due tortiere uguali … ma è in programma! Sei bravissima bacione e buona serata ❤

  2. Carissima Rita sono diverse le ricette che ho visualizzato che prevedono l’utilizzo del latte condensato…devo assolutamente realizzare questa ottima ricetta che hai condiviso in quanto garantisce un risultato indubbiamente superiore rispetto il latte condensato in commercio in quanto più sano e genuino! Grazie infinite per la bellissima e utilissima ricetta e i miei migliori complimenti:)).
    Un bacione e buon fine settimana:))
    Rosy

    1. Carissima Rosy ti ringrazio infinitamente !!! Io già stasera lo devo rifare l’ultima parte l’ho inserita nella mia crema per la meringata alle pesche, se la farai fammi sapere se anche a te e piaciuta … bacioni e felice fine settimana

Lascia un commento

*