Zuppetta di totani e patate

Non sono amante del pesce e dei crostacei, al contrario del mio compagno che ne mangerebbe ogni giorno e visto che una delle poche cose che mangio sono i totani ma non volendo fare il solito fritto ho provato questa ricettina.
La zuppetta di totani è patate è un secondo molto saporito ed anche semplice da fare, un piatto con un bel sughetto dove è d’obbligo fare la scarpetta.

Zuppetta di totani e patateIngredienti per 2 persone:
200 gr di totani
400 gr di patate
100 gr di carote
20 pomodorini
1/2 cipollotto
200 gr di passata di pomodoro
sale, pepe (se volete dare un gusto piccantino al piatto sostituite il pepe con un pò di peperoncino che ci sta benissimo)
prezzemolo, basilico ed origano (io ho usato quelli secchi ma se ne avete di freschi meglio)

Zuppetta di totani e patate

Procedimento:
Pulite e sbucciate le patate e le carote e tagliatele a dadini, tritate il cipollotto.
Prendete una padella, versate un filo di olio e soffriggete il cipollotto tritato successivamente unite anche le carote e le patate e fate saltare il tutto per qualche minuto.
Unite i totani e stufateli per 5 minuti, inseguito unite i pomodorini tagliati a metà e 3 mestoli di acqua e prosegite la cottura salando e pepando il tutto.
Quando notate che l’acqua si restringe versate la passata di pomodoro e portate a cottura (mi raccomando dovrà restare un bel sughetto, non fatelo restringere troppo).
Una volta pronto insaporite con le erbe aromatiche, mescolate e servite a tavola.

Precedente Patate ripiene di gorgonzola e prosciutto Successivo Cheesecake al cioccolato bianco e fragole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.