Torta pasticciata

Oramai non so più come intitolare le mie torte salate perchè ne ho fatte veramente tante…ed oggi per voi c’è la torta pasticciata.
Trovate un condimento molto strong, creato con molti ingredienti che adoro!

Ingredienti:
1 rotolo di pasta brisee
1 wurstel
1 zucchina
1/2 cipolla
1 pezzo di ‘nduja
2 uova
70 gr di robiola
70 gr di formaggio a pasta filata

Torta pasticciata

Procedimento:
Tagliate a rondelle il wurstel, mondate le zucchine a julienne e tritate finemente la cipolla.
Rosolate la cipolla in padella con un goccio di olio, unite le zucchine ed insaporitele con sale e pepe.
Saltate le verdure un paio di minuti a fiamma vivace.
Prendete il formaggio a pasta filata e tagliatelo a dadini, sbattete le uova in una ciotola.
Srotolate la pasta brisee, mettete sul fondo a ciuffett la robiola, le zucchine saltate, cospargete di rondelle di wurstel, a ciuffetti l’nduja e versate l’uovo sbattuto.
Infine mettete sparsi il formaggio a pasta filata ed infornate la torta pasticciata nel forno preriscaldato a 200° per circa 15-20 minuti o comunque fino quando sarà bella dorata.

Precedente Biscotti al cacao con cioccolato e nocciole Successivo Patate arrostite con cipolla e speck filanti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.