Torta allo yogurt e fragole fredda

Ecco  un’altro dolce fresco e leggero, si tratta di una semplice torta allo yogurt  con base croccante di biscotti  e  copertura alle fragole, ottima per fare merenda!

Torta allo yogurt e fragole fredda

Ingredienti per la base:
300 gr di biscotti
150 gr di burro

Ingredienti per la farcitura:
375 gr di yogurt intero bianco
200 ml di panna da montare
12 gr colla di pesce
5 cucchiai di zucchero a velo

Ingredienti per la gelatina di fragole:
400 gr di fragole
100 gr di acqua
60 gr di zucchero
8 gr di colla di pesce

 

Torta allo  yogurt e fragole fredda

Procedimento:
Sciogliete il burro in  microonde o a bagnomaria.
Tritate i biscotti ed uniteli al burro precedentemente sciolto amalgamando bene il composto e versartelo in uno stampo a cerniera da 24 cm di diametro.
Mettete i 12 gr di colla di pesce in ammollo nell’acqua per 10 minuti.
Scaldare in un pentolino qualche cucchiaiata di yogurt con lo zucchero a velo, spegnere prima che raggiunga il bollore ed aggiungete la colla di pesce ben strizzata e mescolare bene per evitare la formazione di grumi.
Nel mentre montare la panna a neve, unire il restante  yogurt ed il composto di yogurt e colla di pesce ormai raffreddato.
Mescolate bene senza far smontare la panna e versatelo nella teglia e lasciatelo in frigorifero per almeno 2 ore.
Per la gelatina alle fragole dovete mettere in ammollo la colla di pesce nell’acqua per 10 minuti, mentre in un pentolino fate sciogliere lo zucchero nell’acqua.
Quando la colla di pesce sarà pronta strizzatela e versatela nello sciroppo facendola sciogliere bene.
Lavate le fragole e togliete le foglioline, mettele in un frullatore e riducetele a crema, passatele al setaccio ed inseguito versate il composto nello sciroppo oramai raffreddato.
Prendete la torta dal frigo, versate la gelatina di fragole e riponete la teglia ancora al fresco per almeno altre 2 ore.

 

***

A vostra  scelta potete fare un topping diverso ed anche usare yogurt di vari  gusti!

 

Precedente Bocconcini di pollo ai pomodorini e curry Successivo Mezze penne integrali con gamberetti e zucchine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.