Tartufi bianchi al cocco

I tartufi bianchi al cocco sono una piccola sfiziosità che ho preparato per il mio tato.
Lui adora il cioccolato bianco ed il cocco e quindi ho unito entrambe le sue passioni per preparare questi piccoli bon bon, ideali per una coccola inaspettata.
Potete servirli morbidi, da frigorifero o (come preferisco io) più duri tenendoli in freezer.

Tartufi bianchi al coccoIngredienti per 20 tartufini:
200 gr di cioccolato bianco
100 ml di panna (nel mio caso di soia)
40 gr di cocco rapè (+ extra per decorazione)
40 gr di farina di mandorle

Tartufi bianchi al cocco

Procedimento:
Mettete la panna in un tegame a bagnomaria, unite il cioccolato bianco tritato e fate sciogliere facendo attenzione che l’acqua non entri a contatto con il composto.
Una volta che la cioccolata bianca è sciolta, versate il tutto in un piatto fondo, unite la farina di mandorle ed il cocco rapè, mescolate bene e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.
Mettete il composto in frigorifero per un paio di ore, mescolando di tanto in tanto.
Quando diventerà abbastanza sodo, con le mani umide, formate delle piccole palline e passatele in altro cocco rapè.
Ora potete mettere i tartufi bianci al cocco in frigorifero, se volete un bon bon più morbido, oppure in freezer per un buon semifreddo.

Precedente Polpette al limone Successivo Tomini filanti con zucchine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.