Straccetti di pollo alla cacciatora

Oggi ho fatto gli straccetti di pollo alla cacciatora, a dire il vero su internet si trovano varie ricette di questo piatto diverse le une dalle altre.
L’originale sarebbe fatto con un pollo intero ma visto che non ne vado matta ed anche per questioni di tempo ho scelto di fare dei buonissimi straccetti che ho cotto con olive nere e pomodorini.
Il piatto è molto semplice e veloce da fare e con poco portate in tavola un secondo molto saporito da fare la scarpetta!

Straccetti di pollo alla cacciatoraIngredienti per 2 persone:
350 gr di petto di pollo
80 gr di olive nere
20 pomodorini
3 cucchiai di passata di pomodoro
1/2 cipolla
1 gambo di sedano
1 spicchio di aglio
1 bicchiere di vino bianco
sale, pepe

Straccetti di pollo alla cacciatora

Procedimento:
Tritate il sedano e la cipolla, tagliate a straccetti il petto di pollo, lavate e tagliate a metà i pomodorini.
Mettete il trito di sedano e cipolla insieme allo spicchio di aglio in una padella con un filo di olio.
Sofriggete il tutto per qualche minuto e successivamente togliete l’aglio (io almeno preferisco toglierlo ma ovviamente potete anche tenerlo).
Aggiungete gli straccetti di pollo e fateli rosolare bene, sfumate il tutto con il bicchiere di vino bianco, salate e pepate ed unite i restanti ingredienti, ossia i pomodorini, le olive nere ed i cucchiai di passata di pomodoro.
Cuocete il tutto a fiamma dolce per una decina di minuti, mi raccomando tenetelo d’occhio per non farlo asciugare dovrà restarvi un bel sughetto.
Una volta pronto non resta che portare gli straccetti di pollo alla cacciatora in tavola.

Precedente Frittelle di asparagi selvatici Successivo Lasagne rosse al prosciutto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.