Spezzatino di anatra al Lambrusco

L’anatra non è una carne che preparo anche se nei ristoranti l’ho ancora assaggiata e l’altro giorno ho deciso di provare seguendo una ricetta trovata su una rivista facendo uno spezzatino di anatra al Lambrusco.
Un secondo molto goloso, ideale da accompagnare con della polenta o del purè di patate.
Ovviamente d’obbligo è fare la scarpetta con il pane!


Spezzatino di anatra al LambruscoIngredienti per 4 persone:

1 anatra (nel mio caso ho preso direttamente il petto, io ne ho presi due in quanto uno mi pareva piccolo)
2 coste di sedano
2 carote
1 cipolla
1 bottiglia di lambrusco
5 foglie di alloro
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro (nella ricetta originale ne prevedeva un cucchiaino)
farina
olio
sale, pepe
erbe aromatiche (la ricetta originale non le prevedeva ma per me ci stavano benissimo)

Spezzatino di anatra al Lambrusco

Procedimento:
Tagliate l’anatra a pezzi (nel mio caso ho tagliato i petti di anatra a bocconcini come il classico spezzatino), salateli, pepateli ed infarinateli.
Tritate la cipolla, la carota ed il sedano puliti e sbucciati e fateli soffriggere in una padella dai bordi alti con un filo di olio.
Aggiungete i bocconcini di anatra, le foglie di alloro, salate, pepate, aggiungete le erbe aromatiche e fate rosolare per bene.
Bagnate con il lambrusco, unite il concentrato di pomodoro, incoperchiate e fate cuocere a fuoco lento fino ad ottenere una salsina densa.
Spegnete e servite in tavola!

Precedente Schiacciate di patate all'erba cipollina Successivo Pizzette con sfoglia alla robiola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.