Grostl

Il Grostl o conosciuta anche come rosticciata è una ricetta tipica tirolese.
Un piatto semplicissimo, fatto di pochi ingredienti, carne, patate e cipolle.
Esistono molte varianti, da chi usa gli avanzi dell’arrosto della domenica, chi lo speck o semplicemente come il mio fatto con il maiale e l’aggiunta di un uovo all’occhio di bue.

GrostlIngredienti per 2 persone:
1 cipolla
2 patate medie
300 gr di carne di maiale
2 uova
burro
sale, pepe

Grostl

Procedimento:
Lavate le patate senza sbucciarle e fatele lessare in acqua salata per circa 30 minuti.
Dovranno restare integre.
Una volta cotte, scolatele e fatele raffreddare.
Pulite e tritate la cipolla, spellate le patate e tagliatele a dadini, fate lo stesso anche con la carne di maiale.
Mettete in un tegame un pò di olio e fate soffriggere la cipolla.
Unite la carne a cubetti e rosolatela.
Infine versate anche le patate e saltate bene il tutto, salate e pepate.
Nel mentre in un’altra padella cuocete le due uova all’occhio di bue.
Una volta che tutti gli ingredienti sono pronti, versate la rosticciata nel piatto, coprite con l’uovo e se volete, da noi si usa completare il piatto con un’insalata di cappucci.

Precedente Cheesecake al torrone Successivo Torta salata ai piselli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.