Crostata agli amaretti

La crostata agli amaretti è un dolce molto semplice da realizzare con cui fate sicuramente un figurone.
Una friabile pasta frolla che racchiude un ripieno dolce, grazie alla confettura di pesche e croccante dovuto agli amaretti.
Ideale per accompagnare un tè del pomeriggio o una colazione sostanziosa.

Crostata agli amaretti
Ingredienti
:
pasta frolla
marmellata di pesche
150 gr di amaretti circa
liquore amaretto
zucchero a velo qb

Crostata agli amaretti

Procedimento:
Preparate la pasta frolla seguendo la ricetta e la procedura che trovate sul blog.
Una volta che avrete pronto il panetto, avvolgetelo nella pellicola e ponetelo in frigorifero almeno mezz’ora.
Trascorso il tempo di riposo, con l’aiuto di un mattarello, stendete 2/3 dell’impasto su una spianatoia infarinata.
Rivestite una teglia da crostata imburrata ed infarinata e bucherellate il fondo con l’aiuto di una forchetta.
Stendete uno strato di marmellata di pesche, coprite la superfice con gli amaretti imbevuti nell’amaretto (attenzione a non esagerare, basta poco).
Stendete l’altro strato di pasta frolla, coprite la vostra crostata ed infornate nel forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti.
Sfornate, lasciate raffreddare e prima di servirla cospargetela con zucchero a velo.

Precedente Pollo arrosto Successivo Crespelle verdi con speck e funghi su fonduta di fontina

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.