Calamari ripieni al forno

I calamari ripieni al forno sono un piatto semplice, gustoso e delicato.
Le versioni di questo piatto sono molteplici, ma io ho scelto la semplicità, un mix di prezzemolo, pangrattato ed il ripieno è pronto.
Le dosi che trovate sono per due persone, servito però come antipasto. Infatti io li ho accompagnati a del polipo al sugo, se volete presentarlo come secondo piatto dovete aumentare.

Calamari ripieni al fornoIngredienti per 2 persone:
4 calamari
1 spicchio di aglio (o potete utilizzare quello liofilizzato)
1 mazzetto di prezzemolo
5 cucchiai rasi di pangrattato
3 cucchiai rasi di parmigiano grattugiato
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale, pepe

Calamari ripieni al forno

Procedimento:
Iniziamo pulendo i calamari, lavateli per togliere eventuali granelli di sabbia e tritate a coltello i tentacoli.
Mettete in una ciotola, il pangrattato, il parmigiano, il prezzemolo lavato e tritato, i tentacoli tritati, l’aglio tritato e l’olio evo.
Amalgamate bene tutti i sapori per creare un composto omogeneo.
Salate e pepate il ripieno e con l’aiuto di un cucchiaino, incominciate a riempire le sacche dei calamari.
Richiudete i calamari con lo stuzzicadenti, passateli nella panatura avanzata e disponeteli su una teglia forderata da carta forno.
Irrorateli con un filo di olio evo ed infornateli a 200° per circa 20-25 minuti.
Sfornate i calamari e serviteli a tavola.

Precedente Crostata all'arancia e cannella Successivo Marmellata di arance

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.