Albero di sfoglia salato

L’albero di sfoglia salato è un antipasto ideale per iniziare il pranzo di Natale.
E’ molto semplice e veloce da fare e sopratutto, grazie alla forma data, è carino da portare in tavola.
Perfetto da gustare freddo, potete prepararlo anche in anticipo, tre o quattro ore prima in previsione del pranzo o cena di Natale.
Io l’ho farcita con pancetta, crema piccante e formaggio ma ovviamente cambiando farcitura potete farla con altri affettati o solo di verdure.

Albero di sfoglia salatoIngredienti:
2 rotoli di pasta sfoglia rettangolari
100 gr di pancetta affumicata affettata sottile
100 gr di formaggio a pasta filata a fette
crema ai peperoncini
origano, semi di sesamo

Albero di sfoglia salato

Procedimento:
Stendete la pasta sfoglia, e formate con le fette di pancetta una sagoma a forma di albero di Natale, sopra appoggiate il formaggio a pasta filata ed infine un pò di crema di peperoncini.
Mi raccomando oltre alla classica forma a triangolo dell’albero, formate anche il tronco, ovviamente farcendo anche quella parte.
Adagiate sopra l’altro rotolo di pasta sfoglia e pressate bene i lati, in modo da tenere perfettamente la sagoma.
Con un coltello affilato fate dei tagli netti, partendo dalla cima dell’albero fino in fondo, compreso il tronco.
Realizzate i rami, incidendo delle strisce di un cm a destra e sinistra, avendo cura di lasciare il centro senza incisioni (bastano un paio di cm).
Una volta che avete intagliato i rami, attorcigliateli, girandoli su sè stessi.
una volta che avete completato tutti i rami, ponete in frigo per 15 minuti nel mentre accendete il forno a 200°.
Togliete dal frigo, se volete una pasta sfoglia più croccante spennellate la superficie con un tuorlo sbattuto, io ho cosparso l’albero con origano ed il tronco con i semi di sesamo.
Infornate per circa 20 minuti o comunque fino a quando sarà bello dorato.
Con gli avanzi di pasta sfoglia potete realizzare molte altre preparazioni sia dolci che salate che potete tranquillamente trovare sul blog.

Precedente Biscotti alla ricotta e limone Successivo Crepes radicchio e gorgonzola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.