Cheesecake con gelatina di ribes

Adoro le cheesecake fredde, di solito uso sempre l’accoppiata ricotta-mascarpone e panna ma questa volta nel frigo mancava proprio quest’ultimo ingrediente…la panna.
Che fare? L’ho fatta lo stesso 😀 ed ho preparato la Cheesecake con gelatina di ribes.
Eccezionale!!

Ingredienti per la base biscotto:
250 gr di biscotti secchi
125 gr di burro

Crema:
250 gr di mascarpone
250 gr di ricotta
6 gr di gelatina in fogli
50 gr di zucchero a velo

Gelatina:
700 gr di ribes surgelato
150 gr di zucchero a velo
12 gr di gelatina in fogli

Cheesecake con gelatina di ribes

Procedimento:
Partiamo con il preparare la base della nostra cheesecake, tritiamo i biscotti e sciogliamo il burro, uniamoli in una ciotola bagnando bene i biscotti tritati.

Foderiamo il fondo di una tortiera di diametro 20, versiamo il composto di biscotti e con l’aiuto di un cucchiaio premiamo bene fino ad ottenere una base compatta.
Mettiamo la tortiera in freezer per almeno mezz’ora.
Nel mentre mettiamo in ammollo la colla di pesce nell’acqua e con l’aiuto di una frusta montiamo in una ciotola la ricotta, il mascarpone e lo zucchero a velo.
Una volta trascorsi i dieci minuti di ammollo, strizziamo la colla di pesce e sciogliamola in un pentolino con un goccio di latte.
Passiamo il tutto in un colino e versiamolo nella ciotola con i formaggi.
Prendiamo la tortiera dal freezer, aggiungiamo la crema e poniamo il tutto in frigo per almeno 2-3 orette.
Ora passiamo nel preparare la gelatina; mettete i ribes in un pentolino con lo zucchero a velo ed un goccio di acqua e fate cuocere a fuoco dolce per almeno 10 minuti.
Quando il composto si è sfaldato, toglietelo dal fuoco e passatelo in un colino in modo da togliere i semini.
Mettete in ammollo la gelatina e dopo dieci minuti versatela nel succo di ribes ancora caldo, mescolando bene per farla sciogliere.
Io generalmente ripasso il tutto di nuovo con un colino per evitare che si formi qualche grumetto.
Successivamente versate la gelatina sulla torta ormai rassodata e trasferite nuovamente la cheesecake in frigo per almeno altre due ore.
Una volta pronta, toglietela dallo stampo e servitela, vedrete che bontà!

Precedente Spinaci al formaggio Successivo Alette di pollo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.