Torta rovesciata all’ananas senza lattosio

Sono stata invitata a cena da una coppia di amici e mentre loro preparavano la pizza io portavo il dolce…nulla di difficile no?! Peccato che c’era un intollerante al lattosio e quindi la lista dei dolci da portare si restringeva sempre più in quanto non sono molto azzeccata in materia mi sono messa a leggere tutti gli ingredienti di tutto ciò che usavo perchè ovviamente non volevo mandare nessuno all’Ospedale :D.
Alla fine dopo vario rimuginare ho scelto di fare la torta rovesciata all’ananas però senza latticini e quindi ho sostituito il burro con l’olio di semi.
Risultato? Una torta molto soffice coperta da ananas caramellato, buonissima!!!!!

 

Ingredienti per uno stampo da 24 cm di diametro:

Impasto:
120 gr di zucchero
3 uova
120 ml di olio di semi
1 bustina di lievito per dolci
280 gr di farina 00
100 ml di succo di ananas (usate quello della confezione di ananas sciroppata)
Caramello:
50 ml di succo di ananas
100 gr di zucchero

500 gr di ananas sciroppata

Torta rovesciata all’ananas senza lattosio

Procedimento:
Per fare la torta rovesciata all’ananas partiamo dal foderare lo stampo della tortiera con carta forno, di solito per farla aderire bene uso il burro fuso ma ovviamente in questo caso ho evitato e la torta non è venuta perfettamente tonda.
Ora passate a preparare il caramello sciogliendo lo zucchero con il succo d’ananas in un pentolino e portate ad ebollizione.
Cuocete fino a quando avrete un caramello dal colore dorato, versatelo subito nello stampo in quanto il caramello tende ad indurirsi in fretta.
Adagiate sopra al caramello le fette di ananas come meglio preferite e mettete da parte.
Ora passate a fare la torta montando le uova con lo zucchero fino ad ottenere un impasto spumoso, aggiungete a filo l’olio ed il succo dell’ananas sciroppato continuando a montare.
Unite il lievito e la farina setacciati e montate fino ad ottenere un impasto liscio senza grumi.
Versate l’impasto nello stampo ed infornate nel forno preriscaldato a 180° per 35 minuti, comunque potete sempre fare la prova stecchino per vedere se è cotta.
Ovviamente se notate che la torta divena troppo scura basta coprirla con un foglio di alluminio.
Togliete la torta dal forno, lasciatela raffreddare pochi minuti e capovolgetela sul piatto da portata perchè rischiate che il caramello una volta che si indurisce si attaccherà alla carta forno.
Lasciate raffreddare e servite la torta rovesciata all’ananas senza lattosio.

Precedente Focaccia caprese Successivo Risotto ai carciofi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.