Zeppole Marateote, birra e cacioricotta

 

18506_10204228943105488_9100665972406042118_n

Queste zeppole Marateote, birra e cacioricotta nascono pensando il mio bel paese, Maratea, in quanto la fantastica cacioricotta che utilizzo nella ricetta è stata fatta da mio suocero *.*, vi lascio immaginare il gusto….

Poi quando la cacioricotta è freschissima e magari ancora calda…. si parla di magia, sono quei sapori che non puoi farne a meno!

Devo ammettere che mio suocero è davvero bravo, come lui nessuno.

Stiamo parlando di un formaggio di capra, poco calorico, quindi adatto a coloro che non amano tanto i formaggi forti come il pecorino, il provolone e altri.

Il loro segreto è un buon riposo e i liquidi molto freddi.

Ingredienti:

  • 200 gr di farina di grano duro rimacinata di buona qualità
  • 100/150 gr di acqua fredda
  • 50 gr di birra fredda
  • Sale
  • Cacioricotta grattugiata (a piacere)

Preparazione:

realizzate una pastella con questi ingredienti e coprite con pellicola per almeno 1 ora.

Il formaggio grattugiatelo grosso.

Una volta pronto il composto, friggiamo realizzando con un cucchiaino delle zeppole piccole, fate dorare da entrambe i lati, saranno pronte appena gonfie e dorate.

Servitele calde accompagnando con salumi, del buon pecorino locale o della n’duja.

Che ve lo dico a fare amici. 😀

P.S. Come vedete sono facilissime, molto veloci e poi….. una tira dietro l’altra, un ottimo aperitivo da servire prima di un pranzo o una cena con amici e famiglia 🙂

 

 

 

 

Precedente Cestini di pane, pomodoro mozzarella pollo alle mele e coriandolo Successivo Riso con tuorlo e fiori di zucca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.