Torta bicolore magica

La TORTA BICOLORE MAGICA è ideale per la vostra colazione, super soffice e delicata!

Semplice da fare e magica.

Perché magica? Perché al contrario del classico impasto da preparare per avere un effetto bicolore, useremo una tecnica con il coltello sbalorditiva.

Questa ricetta è per tutta la famiglia, sarà un successone.

Ingredienti per la TORTA BICOLORE MAGICA:

  • 250 gr di zucchero semolato
  • 3 uova
  • 250 gr di farina per dolci
  • 100 gr di olio
  • 130 gr di acqua fredda
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • Cacao amaro
  • Rum

PREPARAZIONE:

lavorare a crema le uova con lo zucchero, fino a quando non otterrete un composto chiaro e gonfio.

Versate la farina poco per volta, setacciatela precedentemente.

Versate i due liquidi a filo, mescolando di continuo.

Aggiungete il lievito setacciato, un pò di rum per aromatizzare l’impasto e prelevate un pò’ di composto chiaro.

Aggiungete qualche cucchiaiata di cacao amaro al composto chiaro e tenetelo in disparte.

Una volta imburrato e infarinato uno stampo, versate il composto chiaro.

Unite grosse cucchiaiate di cacao su tutta la superficie, infilate un coltello e fate dei movimenti circolari ben precisi.

Quando estraete il coltello dovrà presentarsi ancora bianco.

Infornate a 180° per 40 minuti e sfornate.

Una volta fredda spolverizzate con zucchero a velo se vi piace o servitela così con un buon bicchiere di latte fresco o una calda tazza di caffè.

Golosa, semplice e da COLAZIONE!!!

Se realizzate questa ricetta lasciatemi i vostri commenti oppure ISCRIVETEVI SUL MIO CANALE YOUTUBE

Per la video ricetta CLICCATE QUI

 

 

 

Dolci , , , , , , , , , ,

Informazioni su cosaceinpentola

Ciao! Mi chiamo Geraldine e da quando avevo 11 anni, seguivo mia madre in cucina!
Lei mi ha trasmesso una passione inarrestabile, che giorno dopo giorno cresce.. Non c’è cosa più bella dello svegliarsi, aprire la porta della camera e.. sentire un profumo delizioso.. quegli odori, quei sapori, che solo una madre è capace di creare.. amore, creatività e pazienza sono i tre ingredienti principali del mio mondo in cucina.
E così dopo varie richieste di amiche.. decido di aprire nel 2011 il blog Cosa c’è in Pentola e dedicarlo a mia madre “Teresita”… e a Rosamaria che mi ha dato l’idea di condividere le mie ricette con tutti.

Capita di aprire il frigo e non sapere cosa fare, magari potrò aiutarvi nel mio piccolo :)

Per qualsiasi cosa potete contattarmi scrivendo a:
cosaceinpentola@gmail.com

“Cucinare è un modo di dare.” Michel Bourdin

Precedente Not(t)e di gusto a Maratea seconda edizione Successivo Melanzane gratinate light

Lascia un commento

*