Torta all’arancia e cacao con Chantilly e pezzetti di fondente

1512294_865660740159509_1473402429832953055_n

Ieri notte ho sfornato questa meraviglia soffice come una nuvola, sono solita fare dolci la notte, mi rilassa tantissimo e poi avevo voglia di portare un buon dolce ai colleghi in ufficio.

Devo ammettere che è venuta uno spettacolo, molto alta e profumata!

In questa ricetta uso l’arancia e il cacao, un matrimonio perfetto di sapori che inebriano il palato.

Ho scelto una crema chantilly perché era tanto che non la facevo e poi ci voleva qualcosa di fresco e delicato, perché già la base è molto buona di suo 😀

Ecco a voi gli ingredienti per la base:

4 uova

250 gr di zucchero

300 gr di farina di grano tenero

200 ml di olio di semi (io Dante)

200 ml di succo d’arancia

1 bustina di lievito per dolci 

3 cucchiai di cacao amaro

Per la crema pasticcera:

3 tuorli

500 gr di latte intero

1 bicchierino di amaretto o rum

1 bacca di vaniglia

100 gr di zucchero semolato

40 gr di farina di grano tenero

60 gr di panna liquida fredda

Per la Chantilly:

250 gr di crema pasticcera

200 gr di panna da montare

Zucchero a velo a piacere

Pezzetti di fondente

Preparazione:

lavorate le uova con lo zucchero fino a quando il composto raddoppia di volume e diventa bianco e spumoso.

Unite il cacao amaro, l’olio e il succo d’arancia spremuto poco per volta.

Aggiungete la farina setacciata, il  lievito e continuate a mescolare.

Versate in uno stampo imburrato e infarinato e infornate a 200° per 40/45 minuti.

Gli ultimi 15 minuti abbassate la temperatura a 180°.

Molto dipende dai forni, quindi controllate.

Sfornate appena pronta e lasciate raffreddare.

Per la crema:

lavorare a crema lo zucchero con i tuorli, fino a quando diventa un composto bianco e spumoso.

Versare la farina poco per volta.

Intiepidire il latte con il liquore scelto, la bacca di vaniglia e versare il composto preparato prima, mescolando velocemente e continuare la cottura sul fuoco fino a raggiungere la densità desiderata.

Una volta pronta, versarla in una pirofila larga, continuare a mescolare e aggiungere poco alla volta la panna liquida fredda!
Eh si, sembrerà strano ma donerà alla vostra crema un aspetto lucido e sarà davvero setosa!!!!

Fatela raffreddare.

Montate la panna con poco zucchero a velo (deve essere leggermente dolce) e unitela alla crema pasticcera. Mettete in frigo per almeno 30 minuti.

Tagliate orizzontalmente la torta, farcitela con la chantilly , aggiungete i pezzetti di cioccolata fondente (tagliati precedentemente) e chiudete con l’altro strato di torta, decorando a piacere 😀

Conservate in frigo ben chiusa, è fantastico questo dolce!!!!!!!!!!!!!!!!!

1920573_865660573492859_7433724134932707237_n

Precedente Burger di Polenta e Cotechino Successivo Millefoglie di pandoro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.